ServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùAuto

Renault corre a Parigi, con Nissan e Mitsubishi 23 mld di investimenti nell'elettrico

Annunciati i piani della alleanza al 2030

di Flavia Carletti

(REUTERS)

2' di lettura

(Il Sole 24 Ore Radiocor Plus) - I nuovi piani di investimento dell'alleanza con Nissan e Mitsubishi Motors sostengono Renault alla Borsa di Parigi. A fronte di un CAC 40 in ripresa, titoli del gruppo automobilistico francese sono arrivati a guadagnare tra il 3% e il 4%. Renault, Nissan e Mitsubishi Motors hanno annunciato che investiranno 23 miliardi di euro nei prossimi 5 anni nell'elettrificazione, puntando ad arrivare a condividere le piattaforme per oltre l'80% dal 60% attuale, per un totale di 90 modelli.

«La nostra alleanza tre anni fa era in crisi per mancanza di fiducia ma ora quello è il passato e da qui al 2030 l'alleanza si svilupperà come mai fatto prima», ha affermato Jean-Dominique Senard, presidente dell'Alleanza. Inoltre, verranno lanciati sul mercato 35 nuovi modelli elettrici entro il 2030 realizzati su 5 piattaforme comuni. «Con i nostri modelli possiamo coprire tutte le aree geografiche del mondo» che hanno esigenze diverse, ha spiegato il coo di Nissan, Ashwani Gupta, a chi chiedeva conto dell'elevato numero di modelli elettrici, quando Tesla con una offerta più limitata è leader di mercato. Le auto elettriche pure per l'alleanza sono il futuro anche se, ha precisato la vice ceo e cfo di Renault Clotilde Delbos, «nel frattempo continuiamo anche con gli altri modelli elettrificati, perché crediamo che anche se l'Ev sia il traguardo finale, nel frattempo ci sia bisogno anche delle altre motorizzazioni».

Loading...

L'alleanza tra i tre gruppi automobilistici ha una presenza geografica eterogenea e, se l'Europa è più avanti sul fronte delle auto elettriche, altri mercati sono ancora indietro. Nissan ad ogni modo è molto fiduciosa sulla possibilità di crescita in India e Renault sta valutando di portare le vetture elettriche anche in Russia. «Non abbiamo ancora deciso, ci sono questi regolamentari da valutare ma siamo aperti all'opzione», ha detto il ceo di Renault, Luca de Meo, parlando del mercato russo. Gli amministratori delegati di Nissan, Renault e Mitsubishi Motors sono tutti concordi sulla strategia e sul fatto che l'alleanza tra i loro gruppi sia «competitiva» nel settore auto a livello globale. «L'alleanza è ben posizionata, quando siamo tutti insieme siamo giocatori di serie A», ha detto Luca de Meo.

Riproduzione riservata ©

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti