innovazione

Renault crea M.A.I. per accelerare le nuove mobilità


default onloading pic

1' di lettura

Il Gruppo Renault crea M.A.I. (Mobility As an Industry), ramo d'azienda dedicato alle nuove mobilità. Riunire tutte le attività legate alla mobilità del Gruppo in un'unica società permetterà di creare sinergie, semplificare il processo decisionale, chiarire le offerte esistenti e crearne di nuove. Renault M.A.I. consentirà inoltre di coinvolgere altri attori su queste tematiche attraverso partnership strategiche ed ambiziose. M.A.I. intende porsi come il partner privilegiato delle città, degli enti regolatori e degli operatori del settore dei trasporti, ma anche delle imprese di altri settori, per favorire la mobilità condivisa al servizio dei consumatori e rispondere alle sfide ambientali. L'ambizione consiste nell'inventare nuove mobilità, non solo in città ma su tutto il territorio, a vantaggio delle aree periurbane e per permettere alle zone rurali della Francia e di tutto il mondo di uscire dall'isolamento.

Per anticipare e accompagnare le trasformazioni dei modi di vivere e consumare, il Gruppo Renault è impegnato da quattro anni nello sviluppo di nuovi servizi di mobilità condivisa, con o senza conducente (Renault Mobility, Zity a Madrid, Moov'in.Paris, Marcel), anche attraverso acquisizioni e partecipazioni mirate in diverse start-up specializzate in questo settore (Karhoo, Yuso, Como, iCabbi, Glide).

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti
Loading...