Renault Megane E-Tech Electric, 10 cose da sapere sul nuovo crossover elettrico francese

4/12Auto

Renault Megane E-Tech, motori e autonomia

La Megane E-Tech Electric è spinta dal nuovo motore compatto e leggero in due potenze (130 cv e 218 cv con accelerazione 0-100 km in 7,4s) con Frenata rigenerativa a 4 livelli con palette cambio al volante. Monta una nuova batteria disponibile con due capacità (40 kWh per 300 km Wltp di autonomia e 60 kWh fino a 470 km Wltp). Nel dettaglio il motore è completamente nuovo. È stato sviluppato nell'ambito dell'Alleanza e ripreso dai vari partner. È prodotto in due siti: in Giappone per Nissan e in Francia, nello stabilimento di Cléon, per Renault. Si tratta di un motore sincrono a rotore avvolto, la tecnologia su cui Renault punta da un decennio e che sarà quella del futuro per il gruppo Renault e l'Alleanza. Offre un rendimento migliore rispetto alla tecnologia del motore a magneti permanenti e l'assenza di terre rare riduce il suo impatto ambientale e i costi di produzione su grande scala. Grazie al design ottimizzato, è un motore compatto che pesa solo 145 kg (trasmissione inclusa), ossia il 10% in meno rispetto a quello ora utilizzato da ZOE, nonostante il significativo aumento di potenza e coppia.

Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti