SUL wall street journal

Renault-Nissan, colloqui per riaprire la porta a Fca

I dirigenti di Nissan e Renault stanno tentando di discutere un accordo per rinegoziare la loro alleanza globale, un passo che i top manager della casa automobilistica francese sperano possa riaprire la strada alla fusione con Fiat Chrysler, scrive il quotidiano economico americano


Nissan annuncia il licenziamento di 12.500 dipendenti

1' di lettura

I dirigenti di Nissan e Renault stanno tentando di discutere un accordo per rinegoziare la loro alleanza globale, un passo che i top manager della casa automobilistica francese sperano possa riaprire la strada alla fusione con Fiat Chrysler. Lo scrive il Wall Street Journal, in base ad un carteggio email di cui ha preso visione e a persone a conoscenza delle discussioni.

LEGGI ANCHE / Fca-Renault, sul tavolo le condizioni per ripartire: quote di Parigi e Nissan

Nissan, secondo il Wsj, vuole che Renault riduca la sua quota del 43,4% nella società giapponese che, pur essendo la compagnia più grande delle due, ha solo il 15% di azioni senza voto in quella francese. Le preoccupazioni di Nissan che la fusione di Renault con Fca avrebbe indebolito la sua influenza nell’alleanza l’aveva portata a negare il suo sostegno all’accordo, portandolo a naufragare. Anche se le due compagnie concordassero che Renault venda azioni in Nissan, ci sarebbe bisogno comunque dell’avallo dello Stato francese, che ha espresso resistenza a cambiare la struttura senza rafforzare anche l’alleanza tra le due case automobilistiche.

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti
Loading...