report legambiente

Rifiuti, Italia virtuosa nell’indifferenziata: 598 comuni free. In vetta il nord-est

Il consorzio nazionale Corepla ha consegnato i premi speciali per la migliore raccolta degli imballaggi in plastica ai comuni di Chiari (Bs), La Maddalena (Ss) e Massa Lubrense (Na)

di N.Co.

"Lo specchio della città", il brano sui rifiuti di Roma

Il consorzio nazionale Corepla ha consegnato i premi speciali per la migliore raccolta degli imballaggi in plastica ai comuni di Chiari (Bs), La Maddalena (Ss) e Massa Lubrense (Na)


2' di lettura

In Italia ci sono 598 comuni rifiuti free. In questi comuni ogni cittadino produce al massimo 75 chilogrammi di indifferenziata l’anno. E sono 51 in più dello scorso anno. I capoluoghi “liberi” da ridiuti sono Pordenone, Trento, Treviso e Belluno. Guida la classifica il nord-est grazie al porta a porta e alla tariffazione puntuale. Le Regioni più virtuose sono Veneto e Trentino Alto Adige. É la fotografia al settore rifiuti scattata dal report di Legambiente sui 'Comuni Ricicloni 2020', presentato nel corso della seconda giornata dell'EcoForum.

Cresce il Sud

Cresce il Sud.La buona notizia è che i comuni meridionali sono passati da 84 a 122 pari al 20,4% del totale. Il merito va soprattutto all'Abruzzo che ha trascinato la crescita passando da 15 a 38 comuni virtuosi. Si difendono anche la Campania che sale da 23 a 36 e la Sicilia che passa da uno a otto.

Loading...

Il Centro è immobile

Il report segnala che il Centro resta “immobile”. Il Nord per la prima volta scende dal 77% al 73,1%, anche se la Lombardia cresce di 22 comuni, passando da 85 a 107. Il Veneto si conferma la Regione con il numero più elevato di domuni ricicloni: 168 in tutto, il 30% del totale. Seguono il Trentino Alto Adige con 78 comuni (28%) e il Friuli Venezia Giulia con 48 comuni (22%).

In coda Valle d’Aosta, Liguria e Puglia

Maglia nera della classifica, con zero comuni rifiuti free, è la Valle d’Aosta, con la Liguria e la Puglia che perdono entrambe i loro due Comuni virtuosi.

Il premio Corepla per la migliore raccolta di imballaggi di plastica

Nell’ambito dell’edizione 2020 dei comuni ricicloni, il consorzio nazionale Corepla, storico partner dell’iniziativa, ha consegnato i premi speciali della categoria “Migliore raccolta degli imballaggi in plastica” ai comuni di Chiari (Bs), La Maddalena (Ss) e Massa Lubrense (Na). «Il nostro pianeta ha davanti una grande sfida - ha detto il presidente di Corepla Giorgio Quagliuolo - promuovere e consolidare un nuovo modello di crescita sostenibile che diventi cultura diffusa universale sulla base degli obiettivi dell'agenda 2030 dell'Onu. Potremo farcela solo perseguendo un modello di sviluppo sostenibile sotto il profilo ambientale, sociale ed economico. I tre comuni premiati quest'anno si sono distinti per la raccolta differenziata degli imballaggi in plastica, sia in termini di quantità che di qualità. «Un risultato importante - ha sottolineato Quagliuolo - che evidenzia come le buone abitudini di raccolta dei cittadini si traducano in benefici ambientali ma anche economici per la collettività».

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti