Dalle novità sulla mediazione al Tribunale della famiglia: come cambia il processo civile

14/14Politica Economica

Riforma del processo civile / Nasce il tribunale per le famiglie

(Studio Romantic - stock.adobe.com)

Molto densa la parte dedicata dalla riforma al diritto di famiglia, anche sotto il profilo organizzativo con la nascita del nuovo Tribunale della famiglia che andrà a sostituire quello dei minorenni, accorpando tutte le competenze in materia sia civili sia penali per affrontare in maniera più rapida i casi di violenza familiare, per esempio. Tra le misure, numerosissime, l'introduzione di un risarcimento danni a carico di un genitore nei confronti dell'altro, per violazione di misure decise dal giudice, con una quota anche giornaliera.

Tempi stretti e predeterminati per i casi di violenza o abbandono dei minori: l'esito del procedimento potrà essere in via preferenziale l'affidamento a familiari considerati idonei oppure, ma solo in casi residui, l'inserimento in case famiglia.

Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti