Miele e marmellate

Rigoni di Asiago lancia una linea dedicata alla prima colazione in hotel

Operazione in partnership con Pompadour, tra i leader nell'infusione in Italia e con una consolidata esperienza nel settore foodservice

di Maria Teresa Manuelli

La nuova linea dedicata agli hotel di Rigoni di Asiago

2' di lettura

Il rilancio del canale horeca (bar, ristoranti e più in generale dei consumi fuori casa)  passa anche dalla fiducia degli imprenditori che decidono di scommettere su questo importante asset dell’economia italiana. In un momento di mercato complesso, i cui ritmi sono stati dettati dalla pandemia, l’azienda veneta Rigoni di Asiago ha sviluppato una linea dedicata alle prime colazioni negli hotel e nei resort.

Una scelta precisa quella di replicare da aprile 2021 le referenze - mieli, marmellate e creme spalmabili, tutte 100% bio - già conosciute e apprezzate dal consumatore nelle colazioni domestiche che punta alla conquista del settore hotellerie, ma che vuole anche essere una risposta proattiva alla situazione.

Loading...

L’operazione è condotta in partnership con Pompadour, tra i leader nell'infusione in Italia e con una consolidata esperienza ventennale nel settore horeca/foodservice, che curerà la distribuzione delle nuove referenze dedicate a questo segmento di mercato.

La linea, appositamente creata, comprende una selezione dei prodotti Fiordifrutta (preparazione 100% da frutta bio), Nocciolata (crema spalmabile bio al cacao e nocciole) e Mielbio (miele 100% italiano e biologico), in diversi formati e soluzioni.
L'hotel avrà l'opportunità di scegliere sia i vasetti mignon proposti in un display in legno sia i nuovi vasi in vetro, dotati di un erogatore appositamente porzionato per evitare gli sprechi.

Inoltre l'offerta comprende anche i dolcificanti alternativi allo zucchero: il miele 100% italiano e Dolcedì, dolcificante naturale estratto dalle mele, per la prima colazione, per la merenda o per il momento della tisana.

Rigoni di Asiago nasce negli anni '20, nel cuore dell'Altopiano di Asiago, in provincia di Vicenza, dove continua tuttora il cuore della sua attività. Partita come un'impresa famigliare dedita all'apicoltura, è oggi una realtà del settore alimentare riconosciuta a livello internazionale. Anche Pompadour è un’azienda famigliare, nata a fine ‘800, la cui sede italiana è a Bolzano in Alto Adige.

Riproduzione riservata ©

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti