AnalisiL'analisi si basa sulla cronaca che sfrutta l'esperienza e la competenza specifica dell'autore per spiegare i fatti, a volte interpretando e traendo conclusioni al servizio dei lettori. Può includere previsioni di possibili evoluzioni di eventi sulla base dell'esperienza.Scopri di piùBorsa e geopolitica

Rimbalzano i petroliferi: greggio sale su tensioni Stretto di Hormuz

di Andrea Fontana

default onloading pic

1' di lettura

Rimbalzo del settore petrolifero, tra i pochi a brillare nell'azionario europeo, spinto dalla corsa dei prezzi del greggio che stanno risentendo del nuovo episodio di tensione nello Stretto di Hormuz, passaggio chiave per il trasporto di greggio tornato ad essere scenario di dispute tra Teheran, i Paesi Arabi e gli Stati Uniti dopo il ritiro di Washington dall'accordo sul nucleare iraniano e le sanzioni imposte al Paese.

Iran, Usa rafforzano vigilanza nello stretto di Hormuz

Le quotazioni del petrolio questa mattina salgono di circa due punti percentuali portando il Wti nella consegna settembre a 56,9 dollari al barile e il Brent settembre a 63,8 dollari al barile: il movimento arriva comunque dopo una settimana di forte correzione dei prezzi con un calo superiore al 7% per il Brent e vicino al 9% per il Wti. Sul listino milanese salgono Saipem, Tenarised Eni (la scorsa settimana tutti e tre protagonisti di significative flessioni in Borsa), mentre a Londra sale Bp e 0,8% Royal Dutch of Shell. Nel week end, i Guardiani della rivoluzione dell'esercito iraniano hanno annunciato il sequestro di una petroliera britannica, la Stena Impero, con a bordo 23 membri dell'equipaggio per essere uscita dalla rotta mentre un'altra nave cargo britannica, battente bandiera liberiana, è stata fermata e poi rilasciata. Nei primi giorni di luglio, una petroliera iraniana, la Grace 1, era stata bloccata a Gibilterra (territorio britannico) con l'accusa di trasporto di petrolio in Siria in violazione delle sanzioni vigenti.

(Il Sole 24 Ore Radiocor)

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti
Loading...