Ferrovie

Rina garantirà la sicurezza della linea Ten-T in Estonia, Lituania e Lettonia

La società genovese di ispezione, certificazione e consulenza ingegneristica è stata scelta per operare sul North Sea baltic core network corridor

di Raoul de Forcade

default onloading pic

2' di lettura

Il Rina ha vinto il contratto per i servizi di sicurezza, affidabilità, disponibilità e manutenibilità (sintetizzati nella sigla Rams) sul segmento ferroviario per il trasporto di merci e passeggeri del North Sea baltic core network corridor che attraverserà Estonia, Lituania e Lettonia.

Nell’ambito del programma europeo per la creazione di infrastrutture strategiche Trans-european transport network (Ten-T), la multinazionale di ispezione, certificazione e consulenza ingegneristica con sede a Genova è stata scelta da Rail Baltica - il consorzio che gestirà la costruzione della linea ferroviaria in questo tratto lungo circa mille chilometri - per definire i requisiti necessari alla realizzazione del progetto secondo standard europei.

Loading...

Gli studi per la messa a punto dei requisiti, spiega una nota, dureranno un anno e dovranno rispondere alle norme europee, garantendo l’interoperabilità dei sistemi sul network pianificato dalla Comunità europea. L’attività del Rina sarà propedeutica alle gare e agli appalti che Rail Baltica promuoverà per portare a completamento la ferrovia.

«Questo contratto - spiega Roberto Carpaneto, ceo di Rina consulting - è un importante riconoscimento che ci consentirà di applicare le competenze raccolte in progetti di importanza strategica come l’Alta velocità italiana, il programma di segnalamento norvegese, la linea sotto il Bosforo e la nuova linea ferroviaria Shah-Habshan-Ruwais negli Emirati Arabi Uniti».

Per Marc Philippe El Beze, chief technical officer per Rb Rail, «attraverso i requisiti tecnici Rams, integrati nella progettazione e costruzione del progetto, garantiremo il livello delle prestazioni della nuova linea, la sicurezza, la conformità alle norme Ue e la compatibilità con i sistemi utilizzati sulla rete ferroviaria europea».

Il Rina fornisce servizi nei settori energia, marine, certificazione, real estate e Infrastrutture, mobilità e industry. Per il 2020 l’azienda attende risultati pari a 485 milioni di euro; dispone di oltre 3.900 addetti e 200 uffici in 70 paesi nel mondo.

Riproduzione riservata ©

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti