Il peso del marchio. Le strategie dei gruppi

Rinnovare il logo per comunicare fiducia

di Giulia Paganoni

default onloading pic

2' di lettura

Riconoscibile e trainante di valori fondamentali. Il logo è l’espressione grafica di un marchio e, come tale, veicola tutta una serie di significati (molti anche inconsci) che catturano l’attenzione e in grado di trasmettere un senso di fiducia.

Negli anni, i costruttori automobilistici hanno cambiato la propria veste grafica più volte e, oggi, in un’era nella quale automazione ed elettrificazione sono i trend topic, anche i loghi devono stare al passo con i tempi (e le tematiche).

Loading...

Sono numerosi i brand che hanno di recente svelato la nuova veste grafica del logo, tutte accomunate dalla filosofia del “less is more”, ovvero linee semplici ma impattati e immediatamente riconoscibili.

Anche il più antico marchio automobilistico si è rinnovato. Il logo Peugeot nella sua undicesima evoluzione mostra un Leone che rappresenta la fierezza di un marchio con 210 anni di storia ma anche l’inaugurazione di una nuova era che si traduce nelle sofisticate tecnologie di propulsione delle vetture, da tempo pronte per la sfida di un nuovo concetto di mobilità più sostenibile e modelli caratterizzati da un design con una forte personalità.

Sempre restando in Francia, anche Renault ha di recente presentato la nuova veste del logo. Resta l’iconica losanga che incarna ora la filosofia della “Nouvelle Vague” in cui è entrata Renault per accompagnare i cambiamenti in corso. Un logo che racconta una storia, quella di una simbiosi, un ciclo, un percorso tra due losanghe che si incastrano con un effetto ottico che crea complementarietà ed impressione di movimento continuo, proprio come quello tra passato e futuro della casa.

Sempre facente parte dell’alleanza con i francesi della Losanga, Nissan un nuovo logo che s’ispira alle scoperte scientifiche, tecnologiche e della connettività. E vuole esprime contemporaneamente le due essenze, quella del futuro e della tradizione, rimanendo ancorato al suo spirito di innovazione. Il nome dell’azienda è al centro, per rendere il marchio immediatamente riconoscibile, evocando sia i successi e i ricordi del passato sia il nuovo senso di evoluzione.

Sempre dal Giappone, anche Mazda ha presentato un nuovo look del logo che evidenzia un secolo di innovazioni, design d’avanguardia e successo tecnologico (dal motore rotativo Wankel allo e-Skyactiv-X) che ha visto Mazda crescere da produttore di sughero di Hiroshima a costruttore automobilistico mondiale indipendente e famoso per la straordinarietà di design, tecnologia e attenzione al cliente.

Meritano di essere citati anche altri marchio che hanno evoluto il logo, come Bmw o anche Fiat. Un aggiornamento continuo che, proprio in questo momento, vuole mostrare il passaggio a una nuova era.

Riproduzione riservata ©

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti