ARCHITETTURA & DESIGN

Riorganizzare 100mq tra living, bagni e lavanderia

La pandemia aumenta la richiesta di case più grandi.Ma quando non è possibile, almeno di organizzare meglio gli spazi esistenti. Alcune idee dalla piattaforma GoPillar

di Stefano Maffei*

default onloading pic

2' di lettura

Come riorganizzare completamente gli spazi interni di un appartamento? Un cliente della provincia di Foggia ha deciso di rivolgersi a GoPillar ( la community di architetti ed interior designer che permette a clienti privati di ricevere decine di progetti da professionisti di tutto il mondo iscritti alla piattaforma e scegliere i cinque migliori). La richiesta consisteva nella riorganizzazione degli spazi di un appartamento di 100 mq comprensivo di salone, due bagni, una lavanderia, una camera matrimoniale e una cameretta. Dei 23 progetti presentati, tre hanno attirato la nostra attenzione.

Il progetto di Julian Romero

L’approccio del professionista è stato molto conservativo: il design è adattato e funzionale per adattarsi all’attuale disposizione dell’immobile. La priorità è stata data all’illuminazione naturale della casa e al rendere lo spazio il più aperto possibile. Nonostante ciò, tutte le camere sono (alla vista) separate, lasciando ognuna di queste alla propria attività e alla propria privacy.

Loading...

Il progetto di Mehmet Koyuncu

Il professionista si è impegnato nella creazione di un grande open space in cui sono incluse la cucina, la sala da pranzo e la zona living. La lavanderia è “nascosta” dietro la cucina e accessibile unicamente dalla sala da pranzo. Un bagno è pensato tra l'area dedicata ai pranzi/cene e la zona living. L’area notte è dalla parte opposta della casa, con un piccolo corridoio a dividere le due zone (con due armadi fuori dalle camere). La camera matrimoniale è stata progettata con un bagno privato e l'accesso al balcone.

La professionista ha apportato una leggera modifica (lo spostamento del muro del bagno nella zona giorno e il posizionamento della rispettiva porta sul lato verso il soggiorno). Così facendo, il bagno diventa leggermente più ampio e può sfruttare gli scarichi anche per la cucina. La zona giorno è openspace, con la cucina separata grazie all'isola utilizzabile come piano di lavoro o per la colazione. La zona living è caratterizzata da un’ampia libreria su due pareti, che ospita anche la tv. Quest'ultima è posizionata in modo da poter essere vista anche dai due tavoli, oltre che dal divano. Per la zona notte è previsto un arredamento semplice, ma completo e funzionale. Nella camera matrimoniale: armadio a tre ante scorrevoli e doppia cassettiera. Nella camera singola armadio a due ante e cassettiera singola, letto con secondo letto estraibile; per la zona studio distribuita lungo la parete destra è previsto un arredo minimo, ampliabile secondo le esigenze. Gli ambienti di servizio comprendono: due bagni completi (quello della zona notte con doccia in muratura); una lavanderia con lavatrice e asciugatrice sovrapposta posizionate in prossimità del lavatoio, la parte bassa del locale chiusa con delle ante in legno; un ripostiglio per riporre abbigliamento o altri oggetti. Il pavimento è previsto in gres effetto legno chiaro in tutta la casa, pareti grigio chiaro e mobili in prevalenza bianchi.

*GoPillar

Brand connect

Loading...

Newsletter RealEstate+

La newsletter premium dedicata al mondo del mercato immobiliare con inchieste esclusive, notizie, analisi ed approfondimenti

Abbonati