Risparmio

Mutui, se il tasso diventa negativo la banca non può essere chiamata a…

  • Abbonati
  • Accedi
finanziamenti

Mutui, se il tasso diventa negativo la banca non può essere chiamata a corrispondere interessi al mutuatario

Se il contratto di mutuo a tasso variabile non prevede una “clausola floor” (quella che limita la discesa del tasso al di sotto di una certa soglia) e il parametro di indicizzazione porta il tasso d’interesse in zona negativa, il mutuo si intende infruttifero fino a che il parametro di indicizzazione non riporta il tasso in positivo. In altre parole, nel periodo di tasso con segno negativo, la...

Hai raggiunto il limite di articoli in libera lettura questo mese

Registrati

per continuare a leggere e non perdere gli articoli più interessanti selezionati per te.

Già registrato?
Accedi