ServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùGruppo Bmw

Rolls-Royce, il super lusso non conosce crisi: vendite record nel 2022

Il brand inglese del gruppo Bmw chiude l’anno con 6.021 esemplari, mai così tante auto con lo spirito dell’estasi in 118 anni di storia

di Mario Cianflone

2' di lettura

Record di vendite per Rolls-Royce che ha chiuso il 2022 con un risultato storico. Il marchio automobilistico britannico di lusso del gruppo Bmw, lo scorso anno ha registrato vendite ai massimi dalla sua fondazione con 6.021 esemplari. Un dati che rappresenta una crescita dell’8% rispetto all’anno precedente e consegne dei prestigiosi veicoli nuovi a clienti di una cinquantina di paesi nel mondo. È il volume maggiore nei suoi 118 anni di storia. Un terzo delle vendite sono state realizzate in America, un quarto in Cina e un quinto in Europa.

Le vendite tuttavia sono crollate in Gran Bretagna ai minimi da 30 anni nonostante un mini rimbalzo nell’ultimo scorcio del 2022. Ma a parte questo dettaglio, il risultato è il coronamento della strategia del ceo Torsten Müller-Ötvös che ha puntato su alcuni punti chiave: Bespoke, personalizzazione assoluta (ad alto margine, mai una Rolls è uguale a un altra), allargamento della gamma con una proposta più giovane come la Ghost, la serie Black Badge e la rivoluzione del suv con Cullinam.

Loading...

Il suv, infatti, si conferma come il modello più richiesto e questo fa riflettere perchè conferma che la suvvizzazione è una strategia vincente per tutte le case e anche per quelle che puntano al lusso e all'esclusività. Anche per questo, l'andamento delle vendite di Roll-Royce è in controtendenza rispetto ai dati dei costruttori di auto non alto di gamma ma simile a quello degli altri marchi del lusso, come Lamborghini che ha già annunciato di avere acquisito ordini di acquisto che assorbono tutta la produzione fino al 2024, emblematico il caso di Ferrari Purosangue (400mila di auto a ruote alte) le cui prenotazioni sono in overbooking per i prossimi due anni. La Ghost è è stato il modello più venduto del marchio nella regione Asia-Pacifico.

I risultati record coincidono con il 20° anniversario dell'inizio della piena produzione nella casa di Rolls-Royce a Goodwood. Più di 150 nuovi posti di lavoro creati nel 2022 presso questo quartier generale e 2.500 persone sono impiegate presso Home of Rolls-Royce, in rappresentanza di oltre 50 nazionalità.

La casa inglese ha da poco avviato la transione alla trazione elettrica. Rolls-Royce ha infatti lanciato nei mesi scorsi la Spectre, la sua prima elettrica. si tratta di Si tratta di un enorme coupè sia pure con quattro comodi posti accreditato di una potenza complessiva di 585 cv e un’aunotomia di oltre 550 km. Naturalmente l’elettrica eredita tutte le raffinatezze degli abitacoli del brand britannico, ma in più dispone di un display digitale centrale e in più anche di uno per il passeggero, mentre il famoso cielo tempestato di Led che simulano le stelle si estende alle porte. La lunghezza è di 545 cm, la larghezza di 208 e il passo di 321 cm. Sarà vendita a fine 2023 per non meno di 350.000 euro ma i pre-ordini sono già a livello record e secondo la casa hanno le aspettative più ambiziose dell’azienda. Le prime consegne ai clienti avverranno nel quarto trimestre del 2023, il primo passo del marchio verso la costruzione di sole auto completamente elettriche entro la fine del 2030..

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti