Sport

Roma, Di Francesco: "Nainggolan e Perotti ci saranno"

a cura di Datasport


1' di lettura

Novanta minuti che possono valere una stagione. La Roma di Eusebio Di Francesco ospita il Qarabag nella sesta ed ultima giornata della fase a gironi di Champions League. I giallorossi, reduci dalla sconfitta del Wanda Metropolitano contro l'Atletico Madrid, non possono permettersi passi falsi se vogliono staccare il pass per gli ottavi. Contro gli azeri ci saranno anche Nainggolan e Perotti: "Il nostro destino passa dalle nostre mani e dai nostri piedi - assicura Di Francesco in conferenza stampa -. Perotti e Nainggolan sono pronti, anche Kolarov che è un po’ affaticato ma quasi sicuramente ci sarà. Il Qarabag non è la squadra della prima partita con il Chelsea, è da prendere con le molle e con grande rispetto, ma noi vogliamo vincere".   Anche Daniele De Rossi è consapevole dell'importanza della posta in palio: "Sarebbe fondamentale per la nostra dimensione europea - spiega il capitano giallorosso - perché non mi era mai capitato di passare un girone del genere, sarebbe una bellissima immagine da esportare e sarebbe una delle serate migliori della mia avventura in Champions. Prepareremo questa gara come un vero big match, come un derby, un Roma-Juventus o un Roma-Milan". Una chiosa finale sull'episodio di Genova costato la squalifica in campionato: "Ho chiesto scusa, tornerei indietro volentieri ma non posso. Quindi mi concentro sulle prossime partite e non su quello che è successo a Genova perché farlo non aiuterebbe i miei compagni, so che loro sanno che su di me possono fare affidamento", conclude De Rossi.

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti
Loading...