ALBERGHIERO

Roma, Venezia e Milano le città con più hotel in vendita

Secondo i dati di Idealista, con 586 strutture in vendita nel 2020, l’offerta – a livello nazionale – rimane sostanzialmente stabile (-1% rispetto a febbraio). Ma è sulle grandi città, Milano, Roma, Venezia che si vedono i primi segnali di cedimento e il moltiplicarsi dei cartelli “vendesi”.

default onloading pic
(rostov777 - stock.adobe.com)

3' di lettura

Nel settore alberghiero – quello che più sta soffrendo da quasi un anno per le restrizioni ai viaggi e agli spostamenti causati dal lockdown – l’atteggiamento prevalente è quello del “wait & see”. Ovvero, si attende per capire se e quando ci saranno le condizioni per riaprire (anche grazie alla cassa integrazione per i loro dipendenti). Secondo i dati di Idealista, con 586 strutture in vendita nel 2020, l’offerta – a livello nazionale – rimane sostanzialmente stabile (-1% rispetto a febbraio). Ma...

Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter RealEstate+

La newsletter premium dedicata al mondo del mercato immobiliare con inchieste esclusive, notizie, analisi ed approfondimenti

Abbonati