incentivi

Rottamabili anche le Euro 5 ma con limiti

Le Faq del Mise precisano: nella fascia 0-60 g/km bonus solo fino a Euro 4

di Maurizio Caprino

default onloading pic
(Adobe Stock)

Le Faq del Mise precisano: nella fascia 0-60 g/km bonus solo fino a Euro 4


1' di lettura

Tra i correttivi in materia automobilistica alla legge di Bilancio 2021 che gli emendamenti al decreto milleproroghe hanno cercato di introdurre, c’era anche una precisazione sugli incentivi in caso di rottamazione. Salvo sorprese dell’ultim’ora, anche questa modifica è stata bocciata. Quindi sulle caratteristiche della vettura da rottamare per ottenere i contributi statali resta lo scollamento tra le norme originarie e le ultime.

Le prime ammettono solo le auto di classe ambientale fino a Euro 4, le seconde includono anche l’Euro 5 (purché immatricolato prima del 1° gennaio 2011).

Loading...

Al momento, sulla questione fa testo solo una breve risposta aggiunta da qualche giorno alle Faq del ministero dello Sviluppo economico. Vi si scrive che «acquistando un veicolo nuovo appartenente alla fascia di emissioni 61-135 g/km CO2 è necessario consegnare per la rottamazione un veicolo appartenente alle classi Euro 0,1,2,3,4 e 5. Mentre per la fascia 0-60 g/km è possibile rottamare un veicolo appartenente solo alle classi Euro 0,1,2,3 e 4». Quindi, per ora le due norme “convivono”.

Ancora nessun chiarimento, invece, sulla possibilità di acquistare con incentivo anche auto con emissioni di CO2 tra 61 e 135 g/km: nessuno ha mai chiarito se le Euro 6D-Temp rientrino nell’atecnico concetto di «classe non inferiore ad Euro 6 di ultima generazione» previsto dalla norma.

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti