Dieci mete dove studiare all’estero «low cost» (e l’affitto è accessibile)

8/11Mercato

Rotterdam, Olanda

(Agf Creative)

Erasmus University e Università Tecnologica di Delft
Un'altra valida scelta è rappresentata da Rotterdam, ribattezzata la “Manhattan sulla Mosa” per la sua modernissima skyline di grattacieli, porto più grande d'Europa (fino al 2004 del mondo) e centro logistico di peso globale. Nella seconda maggiore città olandese abbiamo la “Erasmus University”, 69° al mondo nella classifica Times, con una quindicina di bachelor e oltre 90 master in inglese. Vicino a Rotterdam c'è poi l'ottima Università tecnologica di Delft, terza d'Olanda e 67° al mondo, con quattro bachelor e decine di master in inglese. Rotterdam risulta poi anche più “conveniente” di Amsterdam sul fronte immobiliare. L'affitto di una stanza, al mese, corre sui 700 euro al mese. Acquistare un bilocale può costare tra i 190mila e i 250mila euro. Il piccolo aeroporto di Rotterdam-L'Aja ha collegamenti diretti stagionali con Roma, Pisa, Brindisi e Palermo, ma quello di Amsterdam è ad appena 26 minuti di treno.

Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter RealEstate+

La newsletter premium dedicata al mondo del mercato immobiliare con inchieste esclusive, notizie, analisi ed approfondimenti

Abbonati