Startup

Round da 1,5 milioni di euro per Tramundi, il tour operator digitale di prossimità

Si tratta di una travel company fondata che si rivolge a un pubblico di giovani professionisti proponendo destinazioni ed escursioni in tutto il mondo in compagnia di guide locali esperte

di G.Rus.

default onloading pic

Si tratta di una travel company fondata che si rivolge a un pubblico di giovani professionisti proponendo destinazioni ed escursioni in tutto il mondo in compagnia di guide locali esperte


2' di lettura

È nata, a febbraio di quest'anno, in un periodo molto particolare per tutti e sicuramente problematico (nei mesi a venire) per il settore del turismo.
Tramundi è una travel company fondata da Alessandro Quintarelli, ex Mckinsey & Company (che ricopre la carica di Ceo), Alberto Pirovano (Cto) e Rodolfo Lironi (Coo, già in Musement) e si rivolge a un pubblico di giovani professionisti avvezzi alla tecnologia proponendo destinazioni ed escursioni in tutto il mondo in compagnia di guide locali esperte.
Un'offerta di turismo certo non nuovo (almeno su scala internazionale) quello proposto dalla startup con sede legale a Catania e sede operativa a Milano ma evidentemente in grado di attirare investitori privati: di queste ore è infatti l'annuncio di un aumento di capitale da 1.5 milioni di euro e fra i business angels e i manager di aziende tech che l'hanno sottoscritto spicca il nome di Alberto Genovese, fondatore di Facile.it, Prima Assicurazioni e Brumbrum.Qual è il punto di forza di Tramundi, la sua caratteristica distintiva? A detta dei diretti interessati è la collaborazione diretta con le realtà turistiche locali, che garantisce ai viaggiatori che hanno acquistato il pacchetto l'assistenza di professionisti affidabili una volta giunti a destinazione, oltre che la qualità degli itinerari e l'immersione totale nella cultura e nelle tradizioni del territorio. L'emergenza sanitaria, come ammette Quintarelli, ha reso ancora più difficile la sfida di dar vita a una startup dedicata ai viaggi che punta in modo deciso sulla domanda di turismo domestico e di prossimità, con la possibilità di confezionare tour privati per gruppi ristretti di amici o familiari. Le vendite di questa estate pare abbiamo pagato, aprendo le porte del round di finanziamento appena concluso.

Per approfondire

Cibo sostenibile e tech education, arrivano in Borsa i primi Etf


Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti