ServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùIl processo

Ruby Ter, assolti a Roma Berlusconi e Apicella

Il tribunale di Roma ha assolto l’ex premier perché il fatto non sussiste. I giudici hanno fatto cadere le accuse anche per il cantante Mariano Apicella. I due erano accusati di corruzione in relazione alla falsa testimonianza del cantante napoletano in merito alle feste organizzate ad Arcore

Ruby Ter, legale Berlusconi: "Assolverlo perché il fatto non sussiste"

1' di lettura

Il tribunale di Roma ha assolto Silvio Berlusconi in uno dei filoni della maxindagine Ruby Ter perché il fatto non sussiste. I giudici hanno fatto cadere le accuse anche per il cantante Mariano Apicella. I due erano accusati di corruzione in relazione alla falsa testimonianza del cantante napoletano in merito alle feste organizzate ad Arcore.

Berlusconi: contento e soddisfatto per assoluzione

«Sono contento e soddisfatto. Apprezzo anche che lo stesso pubblico ministero abbia chiesto l'assoluzione». Così Silvio Berlusconi ha commentato parlando al telefono con i suoi difensori la sentenza di assoluzione nel filone romano del processo Ruby Ter. «Gli elementi avanzati dalla difesa - ha sottolineato - hanno chiarito oltre ogni ragionevole dubbio l'assenza di elementi di opacità in questa vicenda».

Loading...

Avv. Coppi: sentenza assoluzione Berlusconi ineccepibile

«È una sentenza ineccepibile, non c'era assolutamente alcuna prova di accordi corruttivi e la formula assolutoria perché il fatto non sussiste parla da sola». Lo ha detto l'avvocato Franco Coppi, difensore di Silvio Berlusconi, dopo l'assoluzione dell’ex premier, insieme con Mariano Apicella, nel filone romano del processo Ruby Ter.

Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti