AnalisiL'analisi si basa sulla cronaca e sfrutta l'esperienza e la competenza dell'autore per spiegare i fatti, a volte interpretando e traendo conclusioni. Scopri di piùScenari

Russia: oltre al gas l’escalation mette a rischio petrolio, grano e metalli

Mosca è una potenza delle materie prime. E in caso di guerra o sanzioni sarebbe l’Europa – non gli Stati Uniti – ad essere esposta a gravi difficoltà di rifornimento

di Sissi Bellomo

Usa: "Russia in Ucraina ha due strade, diplomazia o conflitto"

3' di lettura

Non solo gas, ma anche petrolio, grano e metalli. La Russia è una potenza delle materie prime e un fornitore chiave soprattutto per l’Europa, che in uno scenario di guerra – o anche solo di sanzioni – rischierebbe di trovarsi in gravi difficoltà. Basti ricordare quel che accadde nel 2018, quando nella lista nera degli Stati Uniti finì il magnate russo Oleg Deripaska e a cascata la “sua” Rusal, gigante mondiale dell’alluminio: il caos nella catena degli approvvigionamenti e i rincari record che ne...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti