trasporti

Ryanair, «supplemento neonato» da 25 euro. Polemica sui social


Antitrust: stop a balzello bagagli a mano

2' di lettura

Sono venticinque i supplementi previsti da Ryanair: si va da quelli ormai conosciuti dalla maggior parte dei passeggeri e relativi alla tipologia di bagaglio ad altri meno noti, legati all’ossigine terapeutico piuttosto che al trasporto di strumenti musicali o attrezzature sportive. Ora sui social media imperversa una nuova polemica legata alla decisione della compagnia aerea irlandese di introdurre un supplemento neonato.

GUARDA IL VIDEO / Ryanair, siglato il primo Contratto collettivo dei piloti

Come si può leggere nella parte relativa alle “info utili” e “tariffe” sul sito web di Ryanair, il supplemento neonati costa 25 euro, non proprio pochissimo, e si applica «per neonato/per tratta (per bambini di età inferiore ai 2 anni sia per il viaggio di andata che di ritorno)».

Tra le prime reazioni ufficiali in Italia quella di Federconsumatori che con una nota fa notare come «il supplemento, già di per sé assurdo, appare ancora più ingiustificato se si considera che i bimbi devono viaggiare in braccio ai genitori
con una cintura apposita fornita dal personale di bordo: l’utente, quindi, si trova a pagare di più senza ricevere alcun vantaggio né servizi aggiuntivi».

Federconsumatori segnala inoltre che «nella fase di selezione del numero e della tipologia dei viaggiatori (adulti, ragazzi, bambini o neonati) l’applicazione del sovrapprezzo per il bebè non viene chiaramente evidenziata».

Sempre il sito ufficiale della compagnia, alla voce successiva, evidenzia anche un ulteriore supplemento nel caso in cui – peraltro probabile – i passeggeri che si accingono a volare con un neonato al seguito abbiano anche «accessori per neonati/bambino (seggiolino per auto/seggiolone/lettino da viaggio)». In questo caso il supplemento è di 15 euro al momento della prenotazione online, oppure di 20 euro se “scelto” in un secondo momento, dopo aver prenotato o in aeroporto e si applica «per articolo / per tratta: peso massimo consentito di 20 kg per articolo 2 attrezzature per bambino imbarcabili gratuitamente - 1 passeggino per bambino imbarcabile gratuitamente + 1 dei seguenti articoli – lettino da viaggio o cuscino di rialzo o seggiolino per auto».

Attenzione anche al nome... il cambiamento del nome, infatti, è il supplemento più caro tra quelli elencati da Ryanair: 115 euro se effettuato sul sito e 120 se dopo la prenotazione o richiesto in aeroporto.

loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti