Credito

Sace e Sparkasse al fianco della vicentina Torri

La commessa. Un magazzino in Svezia

1' di lettura

Sace e Sparkasse sostengono la crescita internazionale di Torri attraverso un finanziamento da 5 milioni di euro della durata di 18 mesi, destinato a supportare le esigenze di capitale circolante relative ad una commessa dell’azienda vicentina in Svezia. Il finanziamento a sostegno dell’export è stato concesso da Sparkasse e garantito da SACE per la fornitura di soppalchi e porta pallet finalizzati alla realizzazione di un magazzino automatico in Svezia per una grande realtà attiva nella grande distribuzione organizzata.

«L’attività della nostra azienda – ha detto Camillo Dazza, presidente di Torri – ha avuto una crescita esponenziale negli ultimi anni, passando da un valore della produzione di 29 milioni nel 2015 a 42 milioni nel 2020 (+45%). Le ripercussioni economiche derivanti dalla pandemia sono state rilevanti, ma non tali da minare le nostre prospettive di crescita».
Torri Spa da oltre 50 anni produce e commercializza scaffalature e soppalchi industriali per lo stoccaggio di qualsiasi tipo di prodotto con una quota di export pari al 51% del fatturato 2019.

Loading...
Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti