AnalisiL'analisi si basa sulla cronaca che sfrutta l'esperienza e la competenza specifica dell'autore per spiegare i fatti, a volte interpretando e traendo conclusioni al servizio dei lettori. Può includere previsioni di possibili evoluzioni di eventi sulla base dell'esperienza.Scopri di piùModa

Safilo crolla in Borsa, l'aumento di capitale sorprende il mercato

Gli investitori si aspettavano un rifinanziamento del prestito soci. Cadono le ipotesi speculative sul titolo

di Andrea Fontana

2' di lettura

Seduta di sofferenza per le azioni Safilo che, dopo non essere riuscite a fare prezzo in avvio di giornata, hanno preso con decisione la via del ribasso. A far scattare le vendite l'annuncio del lancio di un aumento di capitale da 135 milioni di euro «finalizzato a rimborsare un prestito soci da 90 milioni e a cogliere eventuali opportunità di crescita». L`aumento sarà deliberato dall`assemblea il 30 luglio e sarà eseguito entro la seconda metà del 2021.

Multibrands, che fa capo a Hal Holdings ed è socio di riferimento con il 49,8%, si è impegnata a sottoscrivere sia le azioni di nuova emissione (sottostanti ai diritti di opzione relativi alla sua attuale partecipazione) che quelle eventualmente residuate ad esito dell'offerta in opzione e della successiva offerta in Borsa. Secondo gli analisti di Equita Sim il mercato si attendeva un rifinanziamento del prestito soci e non un aumento senza dimenticare che il nuovo intervento di Hal fa cadere le ipotesi speculative circolate in passato sul titolo che chiamavano in causa EssilorLuxottica. Inoltre, secondo gli analisti, l`acquisizione da parte di EssilorLuxottica di GrandVision crea un
ulteriore rischio da gestire.

Loading...

Il gruppo Safilo, ricordano comunque gli analisti, ha anticipato un trend dei ricavi in crescita a cambi costanti nel secondo trimestre dell'anno, in accelerazione rispetto al 6% circa dei primi tre mesi. Tenendo conto di impatti del cambio simili al primo trimestre, «questa indicazione dovrebbe tradursi in ricavi superiori a 250 mln, poco sopra il primo trimestre», dicono da Equita. Con l'aumento di capitale, aggiungono, «strategicamente il gruppo si rafforza patrimonialmente e può proseguire con maggiore flessibilità il piano di crescita anche per acquisizioni, riduce in modo significativo gli oneri finanziari (oltre 8 mln di risparmi pre-tasse annui dal 2022) e incassa il forte impegno dall`azionista di riferimento Hal».

(Il Sole 24 Ore Radiocor)

Riproduzione riservata ©

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti