AnalisiL'analisi si basa sulla cronaca che sfrutta l'esperienza e la competenza specifica dell'autore per spiegare i fatti, a volte interpretando e traendo conclusioni al servizio dei lettori. Può includere previsioni di possibili evoluzioni di eventi sulla base dell'esperienza.Scopri di piùBorsa

Saipem guida il Ftse Mib trainata dal greggio al top da 2 anni e mezzo

L'Opec+ rimanda l'aumento della produzione e le scorte Usa sono in aumento

di Paolo Paronetto

1' di lettura

Titoli petroliferi in evidenza in tutta Europa sulla scia del rialzo del greggio, ai massimi da oltre due anni e mezzo. Il sottoindice Stoxx del comparto a livello continentale mette a segno la migliore prestazione di giornata. A Piazza Affari si mettono in evidenza Saipem, Tenaris ed Eni, mentre nel resto d'Europa gli acquisti sostengono TechnipFmc e Total a Parigi. Bene anche Repsol a Madrid.

Prezzo petrolio - Wti
Loading...

Il prezzo del petrolio sta consolidamento i rialzi della vigilia, quando aveva chiuso sui massimi da ottobre 2018 con il Brent che sta tentando la rottura al rialzo della resistenza tecnica 71,75 dollari al barile. A spingere gli acquisti, spiegano gli analisti di Mps Capital Services, «le forti aspettative sulla domanda in un contesto in cui l’Opec+ ha confermato i rialzi programmati fino a luglio, restando per il momento però in un atteggiamento di 'wait & see' per la restante parte dell’anno». La prossima riunione è programmata per il 1° luglio

Loading...

A questo si aggiunge il fatto che l'American petroleum institute (Api) ha pronosticato un calo delle riserve Usa: prospettiva che sostiene i corsi insieme alla fiducia sulla ripresa economica globale e sul conseguente aumento della domanda di energia.

(Il Sole 24 Ore Radiocor)

Riproduzione riservata ©

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti