AnalisiL'analisi si basa sulla cronaca che sfrutta l'esperienza e la competenza specifica dell'autore per spiegare i fatti, a volte interpretando e traendo conclusioni al servizio dei lettori. Può includere previsioni di possibili evoluzioni di eventi sulla base dell'esperienza.Scopri di piùoil & Borsa

Saipem in ribasso, Equita taglia giudizio per incertezza internazionale

Gli analisti sottolineano il peggioramento del contesto macro e la scarsa visibilità sulla velocità di recupero del prezzo del petrolio. Gli esperti sottolineano comunque la solidità della struttura finanziaria

di Flavia Carletti

1' di lettura

Vendite su Saipem a Piazza Affari, in una seduta che vede in rialzo il prezzo del greggio, in attesa delle decisioni di domani dell'Opec allargata, che dovrebbe tagliare la produzione. I titoli del gruppo sono in calo di quasi due punti percentuali, a fronte di un calo del listino di riferimento di mezzo punto percentuale. Gli analisti di Equita oggi hanno abbassato la raccomandazione su Saipem a "hold", con prezzo obiettivo a 3,4 euro.

La decisione di rivedere il giudizio su Saipem è stata presa a causa del "peggioramento del contesto macro e la scarsa visibilità sulla velocità di recupero del prezzo del petrolio", nonostante il gruppo entri "in questo periodo di forte incertezza con una struttura finanziaria più solida e più visibilità sul backlog rispetto al periodo 2014-16".

Loading...

Inoltre, gli analisti ricordano che Saipem ha chiuso il 2019 "con un totale di disponibilità liquide e linee di credito committed non utilizzate di circa 2,8 miliardi e una durata media del debito di circa tre anni", senza dimenticare che "nel 2020-21 l'ammontare di debito in scadenza è contenuto". Nonostante queste considerazioni positive, però, pesa di più il contesto internazionale di incertezza.

(Il Sole 24 Ore Radiocor)

Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti