ServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùTrasporti

Salcef acquista Fvcf nell'armamento ferroviario e sale in Borsa

Accordo per acquistare FVCF per 70 milioni: il gruppo romano si rafforza nel core business

di Andrea Fontana

(IMAGOECONOMICA)

2' di lettura

(Il Sole 24 Ore Radiocor Plus) - Le azioni Salcef Group salgono alla Borsa di Milano all'indomani dell'accordo raggiunto per acquisire Francesco Ventura Costruzioni Ferroviarie Srl, società valutata 70 milioni in termini di enterprise value. In una nota il gruppo romano di infrastrutture ferroviarie ha annunciato di aver trovato l'intesa con la famiglia Ventura che è stata assistita da Sri Group come sole financial advisor. L'operazione, che sarà sostenuta da Salcef ricorrendo ai mezzi finanziari già a disposizione, comprende l’accollo di esposizioni finanziarie della Francesco Ventura e il pagamento del corrispettivo per l’acquisto delle quote di partecipazione nel capitale sociale, che avverrà per una porzione direttamente al closing, e per la parte rimanente in maniera dilazionata. Il completamento dell'operazione è previsto nelle prossime settimane.

Fvcf ha un fatturato 2021 di circa 50 milioni

Francesco Ventura, che opera nel settore dell’armamento ferroviario, per la progettazione, la costruzione, la manutenzione e il rinnovo di linee ferroviarie, ha realizzato nel 2021 un fatturato di circa 50 milioni di euro e, grazie a un backlog superiore a 200 milioni e alle sinergie ottenibili dall'aggregazione, stima di raggiungere un fatturato annuo a regime compreso tra i 60 e i 70 milioni. Francesco Ventura verrà integrata nell'unità di business "Unit Track & Light Civil Works" di Salcef che nel 2021 ha rappresentato circa il 70% dei 440 milioni di ricavi totali realizzati.

Loading...

Per analisti bene rafforzamento in core business

Secondo Banca Akros, il deal consente a Salcef di aumentare al presenza nelle attività di core business e fornisce al gruppo un ulteriore supporto in termini di macchinari e personale specializzato che è particolarmente rilevante nell'attuale scenario del settore caratterizzato da consistenti investimenti. Anche se il gruppo userà una buona parte della cassa a disposizione per finanziare l'operazione, gli stessi analisti ritengono che la società resterà "cash positive" dopo l'operazione. Anche gli analisti di Intermone sono positivi per l'operazione che permette a Salcef di consolidare la sua posizione nel mercato italiano "acquistando uno player presente nel centro-sud, area che beneficia significativamente dei progetti di manutenzione ed ammodernamento della rete ferroviaria italiana, parte dei piani di RFI (con investimenti annui in infrastruttura ferroviaria a livello nazionale per 11 miliardi entro il 2031) e del PNRR (25 miliardi per il periodo 2020-2026, con 3,4 miliardi addizionali dal decreto aiuti di giugno 2022)".

Riproduzione riservata ©

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti