Lettera al risparmiatore

Salcef, la carta dell’M&A per crescere all’estero Focus su Usa e Germania

Il target è il 50% dei ricavi oltreconfine. Nelle acquisizioni c’è il rischio del calo dei margini: l’azienda ricorda la sua abilità nell’integrare nuove realtà

di Vittorio Carlini

5' di lettura

Internazionalizzazione. È tra le parole chiave per comprendere la strategia di Salcef Group. Il gruppo, di cui la “Lettera al risparmiatore” ha sentito i vertici, punta nel medio periodo ad arrivare a generare intorno al 50% dei ricavi all’estero (al 30/3/2021 erano il 22,9%%). Un obiettivo che fa leva, unitamente alla crescita organica, sull’M&A.

Lo shopping

Già, l’M&A. Proprio di recente la società ha acquisito fuori dell’Italia il 100% della tedesca BahnbauNord. Il gruppo, a ben vedere, già era presente in...

Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti