Puglia, i più bei sentieri del Primitivo tra chiese rupestri e fenicotteri rosa

3/8Idee e Luoghi

Salina dei Monaci

Depressione retrodunale già in tempi antichi frequentata dai benedettini che qui estraevano l'oro bianco e oggi habitat ideale per numerose specie dell'avifauna migratoria. Separata da un lembo di spiaggia dal mare, circondata da dune sabbiose e macchia mediterranea, accoglie in un panorama mozzafiato una flora e una fauna uniche. E offre lo spettacolo straordinario dei fenicotteri rosa, che in stormi si librano nel cielo per planare con eleganza nella salina.

Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti