ServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùEventi

Salone di Ginevra 2023 addio. Si farà in Qatar a novembre

Cancellata anche l'edizione 2023 a causa delle poche conferme delle case auto

di Simonluca Pini

1' di lettura

Il Salone di Ginevra 2023 non si farà. Dopo l'annullamento nel 2020 a causa del Covid, la kermesse elvetica non ha aperto i battenti neanche nel 2021 e 2022. Quest'anno era stato confermato dagli stessi organizzatori ad aprile con un post sui social, indicando anche la data del 19 febbraio 2023 come giorno di inaugurazione, ma e' arrivata la smentita ufficiale. Il motivo? “A causa delle incertezze dell’economia globale e della geopolitica, nonché dei rischi legati all’evoluzione della pandemia, gli organizzatori hanno deciso di concentrarsi esclusivamente nel 2023 sulla pianificazione dell’evento a Doha”, ha spiegato Maurice Turrettini, Presidente della Fondazione del Salone Internazionale dell’Auto di Ginevra. Confermata invece la manifestazione in Qatar, in programma a novembre 2023.

Salone di Ginevra 2023, le cause

La cancellazione del Salone di Ginevra 2023 e' legata alla scarsa affluenza delle case costruttrici, ormai sempre più restie a partecipare a grandi eventi fieristici di settore. A questo si aggiunge la discutibile gestione dell'edizione 2020, cancellata a pochi giorni dall'inaugurazione solo dopo il divieto da parte del Consiglio Federale di organizzare eventi pubblici con oltre un migliaio di partecipanti. Come avevamo scritto all'epoca, sarebbe stato più opportuno annullare il Salone con maggiore preavviso evitando così il montaggio degli stand e i relativi investimenti milionari.

Loading...
Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti