ServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùfiere

Salone del Mobile, la 60esima edizione si terrà in settembre

Dopo un anno senza fiere, l’impegno di tutto sistema design per confermare l’edizione 2021. Troppe incognite sull’andamento della pandemia hanno convinto gli organizzatori a posticipare l’evento dopo l’estate

di Giovanna Mancini

default onloading pic

Dopo un anno senza fiere, l’impegno di tutto sistema design per confermare l’edizione 2021. Troppe incognite sull’andamento della pandemia hanno convinto gli organizzatori a posticipare l’evento dopo l’estate


2' di lettura

La 60esima edizione del Salone del Mobile di Milano si farà, ma in settembre, dal 5 al 10, anziché in aprile come da tradizione. Una buona notizia per il settore dell’arredamento e la comunità internazionale del design, e ovviamente per la città di Milano, che nel Salone ha uno dei suoi appuntamenti business più importanti e attrattivi. Ma anche una conferma che, per il mondo delle fiere e dei grandi eventi, la prima parte del 2021 sarà ancora un periodo difficile e di contrazione.

La notizia del riposizionamento del Salone in autunno segue infatti la comunicazione che un altro evento importante, il Vinitaly di Verona, si terrà a giugno (anziché in aprile) e che tutto il “pacchetto” delle manifestazioni milanesi legate al mondo della moda (Micam , Mipel, TheOne, Lineapelle, ma anche Homi Fashion&Jewels) slitteranno da febbraio a marzo.

Loading...

Troppa l’incertezza sull’evoluzione della pandemia per chiedere alle aziende espositrici di pianificare gli investimenti (ingenti) necessari a partecipare nel modo adeguato a fiere di queste dimensioni e prestigio. Troppo alto il rischio di non veder arrivare quelle centinaia di migliaia di buyer stranieri che sono l’essenza stessa di un evento come il Salone del Mobile, vetrina sul mondo insostituibile per le imprese del settore, che nelle esportazioni continuano ad avere la loro principale leva di crescita e sviluppo.

Dopo la cancellazione dell’edizione 2019 causa Covid, la squadra del Salone del Mobile (organizzato da FederlegnoArredo Eventi) era al lavoro da tempo per studiare un’edizione speciale del 2021, anno in cui cadrà anche il 60esimo anniversario dalla fondazione della fiera, concentrando assieme tutti i saloni biennali che compongono la manifestazione: Eurocucina, Salone del bagno ed Euroluce. Un’edizione speciale che, dopo un anno di assenza, non può fallire. Da qui la scelta di posporre nuovamente le date, collocandosi in una posizione di sicurezza, dopo l’estate.

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti