Imprese e startup

Salute, 16 aziende finaliste per gli Oscar della sanità

L’evento finale, in cui saranno premiati i progetti e i professionisti vincitori, si svolgerà l’11 novembre 2021 a Palazzo Brancaccio a Roma

(AdobeStock)

2' di lettura

Sedici aziende del mondo Health si contenderanno la vittoria del Lean Award 2021, gli Oscar della sanità italiana: il premio rivolto ai migliori progetti di riorganizzazione nel mondo Healthcare e Lifescience, arrivato ormai alla quarta edizione che ha raggiunto una partecipazione straordinaria di progetti arrivati da quasi tutte le regioni del nostro Paese.

Diversi i settori analizzati e riprogettati dai professionisti della sanità: dall’ottimizzazione della gestione delle sale operatorie, ai nuovi approcci in virologia. Dalla prevenzione delle cadute all’interno degli ospedali, al passaggio virtuoso dei pazienti dal pronto soccorso ai reparti di degenza. E ancora il processo di cura dell’obesità, la programmazione e somministrazione delle vaccinazioni, dai nuovi criteri digestione dei servizi in outsourcing, fino alla creazione di una piattaforma digitale per affrontare l’emergenza Covid19. E poi tutta l’area del Day hospital e della informatizzazione delle terapie.

Loading...

Risultati già consolidati per progetti avviati con la soddisfazione di professionisti e soprattutto pazienti. I progetti finalisti saranno presentati dai vari team durante la diretta streaming del 27 ottobre, il Lean Day, visibile a tutti sulle piattaforme digitali del Lean Award.

L’evento finale, in cui saranno premiati i progetti e i professionisti vincitori, si svolgerà l’11 novembre 2021 dal vivo nella location di Palazzo Brancaccio a Roma in una serata in cui sarà presente la giuria scientifica al completo.

L’iniziativa, visibile anche in diretta social, si aprirà con la tavola rotonda dal titolo “Lean e Operation Management a supporto dell’integrazione ospedale -territorio” alla quale prenderanno parte player strategici della sanità nazionale.

All’Award 2021 sono stati presentati 120 progetti da 63 aziende sanitarie pubbliche e private del mondo Health da tutta Italia(13 in più rispetto alla scorsa edizione), di cui 47 idee progettuali (da 33 aziende), 66 progetti già operativi (da 34aziende) e 7 progetti value based proposti (da 6 aziende).

Il premio è organizzato da Fiaso, Federsanità, Aiop, Università di Siena, Telos Management Consulting con il patrocinio di Farmindustria, Confindustria Dispositivi Medici, SIMM, ANMDO, Ispro, Ing.Ge.San, AOPI, SIFO, Istituto Superiore di Sanità, Conferenza delle Regioni e delle Province Autonome, Regione Liguria, Regione Piemonte, Regione Toscana, Regione Emilia -Romagna, Master LHCM, Aris, Cittadinanza Attiva, Cris e il supporto decisivo di Bayer, Takeda, Boston Scientific come Platinum sponsor e Jansenn e Bd come Gold sponsor.

Riproduzione riservata ©

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti