la crisi di governo

Salvini: il 20 agosto sfiduceremo Conte, no a governi “strani”

Il leader della Lega dopo il voto del Senato: «Tutto è nelle mani di Mattarella», «con voto in autunno nessun aumento dell’Iva». E sul timing del voto alla Camera: «Non ho capito la scelta di Fico sul taglio dei parlamentari». Reddito di cittadinanza? «Non lo cancello, ma incentiva il lavoro nero»


default onloading pic
(Ansa)

3' di lettura

«Il 20 agosto sfiduceremo il premier». Così il vicepresidente del Consiglio, Matteo Salvini, intervenuto su radio Rtl 102.5, è tornato sulla crisi di governo e il voto di sfiducia in aula dopo la bocciatura delle mozioni di Lega e Fi da parte del Senato. «In tantissimi – spiega il leader della Lega – chiedono che non ci siano giochini di palazzo, governi tecnici. La via maestra, democratica, trasparente, lineare, è quella delle elezioni. Stiamo facendo tutto il possibile perché gli italiani possano votare. No a governi strani, prima si vota, meglio è».

FACT CHECKING: Con il taglio dei parlamentari non si potrà votare prima di aprile-giugno 2020

Rispetto alla crisi di governo, Salvini ha spiegato che assieme agli altri ministri del Carroccio «avremmo potuto far finta di niente, invece abbiamo scelto di metterci in gioco». Al momento, «il tutto è nelle mani del presidente della Repubblica, che con equilibrio e saggezza saprà cogliere quello di cui il Paese ha bisogno».

«Taglio parlamentari, non ho capito la scelta di Fico»
Riferendosi poi alla calendarizzazione del voto di sfiducia alla Camera, il ministro dell’Interno dice: «Non ho capito perché il presidente della Camera Fico, invece di mettere prima il taglio dei parlamentari, lo ha messo dopo la mozione di sfiducia». Al momento, infatti, il timing di Montecitorio prevede le comunicazioni del presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, per il 21 agosto e il giorno successivo, il 22, la quarta, e ultima, lettura del ddl di riforma costituzionale. «Se tagli i parlamentari – ragiona Salvini – puoi aspettare 6-7 mesi senza governo e senza maggioranza, oppure votare subito. La legge lo permette. E poi attuare il taglio. Non vorrei che qualcuno tirasse a perdere tempo».

«Con voto in autunno no aumento Iva. Reddito? Incentiva lavoro nero» Salvini ha poi assicurato che «con le elezioni a ottobre o novembre non c’è in ballo nessun aumento dell’Iva. Entrerebbe in vigore dal primo gennaio 2020, il governo avrebbe tutto il tempo per fare una manovra senza aumentare l’Iva». Quanto al reddito di cittadinanza, «in tante realtà – spiega – soprattutto del Sud si sta trasformando in incentivo in lavoro nero. Lo cancello? No, ma sono situazioni che vanno monitorate. Preferisco crescita e sviluppo all'assistenza». Il numero due di Palazzo Chigi ha poi parlato del suo rapporto con il collega di governo Luigi Di Maio del Movimento 5 Stelle: «Di lui non riuscirò mai a parlare male, abbiamo lavorato bene e intensamente per tanti mesi, ma poi sono iniziati i no. Ma se in una coppia passi più tempo a litigare…».

LEGGI ANCHE: Salvini: «La manovra è pronta. Tasse al 15% e no all'aumento dell'Iva»

«In manovra 2,5 miliardi per ponti e gallerie»
A margine della cerimonia per l’anniversario del crollo del ponte Morandi a Genova, Salvini ha detto che « occorrono miliardi e miliardi di euro, perché gratis non si fa nulla. Io personalmente ho raccolto un piano delle Province – ente che adesso è mezzo vuoto, mezzo pieno, non si capisce – immediatamente cantierabile di 2,5 miliardi di euro per mille tra ponti, viadotti e gallerie di competenza provinciale». Si tratta per Salvini di «1.014 opere che da troppo tempo non hanno manutenzione, perché le Province qualcuno le ha smontate. In manovra economica quei 2,5 miliardi ci devono essere, perché non possiamo affidarci solo al buon Dio, servono ingegneri, operai e cemento. Su 1.014 tra ponti, viadotti e gallerie, se non li sistemi, ne basta uno».

Salvini: sventeremo un governo truffa Pd-M5S
In serata il ministro dell'Interno e leader della Lega Matteo Salvini ha tenuto un comizio alla Spezia, in chiusura del quale ha ribadito: «Saranno giornate importanti le prossime, vi chiedo di tenere occhi e orecchie aperti, sventeremo con ogni mezzo possibile un governo truffa Pd-M5s che sarebbe la rovina di questo paese».

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti
Loading...