TLC

Samsung, contratto da 6,6 miliardi di dollari con Verizon per il 5G

Il colpo avvantaggia i coreani in un momento in cui il leader del settore Huawei è alle prese con le sanzioni statunitensi e gli sforzi di Washington per convincere gli alleati in tutto il mondo a escludere l'azienda cinese

1' di lettura

Samsung Electronics si è aggiudicata un ordine di 7,9 trilioni di won (6,6 miliardi di dollari) per fornire soluzioni wireless di quinta generazione a Verizon Communications negli Stati Uniti, una grande vittoria per il business delle apparecchiature di rete del gigante dell'elettronica. Il contratto è stato chiuso venerdì ed è valido dal 30 giugno al dicembre 2025.

L'accordo segna uno dei più grandi contratti 5G di Samsung da quando la più grande società coreana ha deciso anni fa di investire nel networking e competere con attori globali come Nokia Oyj ed Ericsson nella fornitura di apparecchiature per le telecomunicazioni. Dovrebbe aumentare la quota di mercato di Samsung nel settore wireless in un momento in cui il leader del settore Huawei Technologies è alle prese con le sanzioni statunitensi e gli sforzi di Washington per convincere gli alleati in tutto il mondo a escludere l'azienda cinese.

Loading...

«Con questo ultimo contratto strategico a lungo termine, continueremo a spingere i confini dell'innovazione 5G per migliorare le esperienze mobili per i clienti di Verizon», ha affermato Samsung in una dichiarazione inviata tramite e-mail. Samsung, il più grande produttore al mondo di chip di memoria e gadget elettronici, ha spinto al massimo per espandere la propria quota di mercato nel mercato delle apparecchiature 5G, al tempo stesso investendo in reti mobili di sesta generazione. La società non ha fornito ulteriori dettagli sull'accordo con Verizon. Il vettore statunitense ha guadagnato lo spettro di banda media tanto necessario per il suo lancio 5G dopo essere emerso tra i migliori vincitori in una recente asta statunitense.

Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti