ServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùIMPERI

Samsung, i funerali del presidente (e le tasse) spingono il titolo in Borsa

I titoli della galassia del big dell’elettronica in luce: si scommette sul maxidividendo per accompagnare la successione e la ristrutturazione all’interno della conglomerata

di Matteo Meneghello

default onloading pic
(AP)

I titoli della galassia del big dell’elettronica in luce: si scommette sul maxidividendo per accompagnare la successione e la ristrutturazione all’interno della conglomerata


2' di lettura

Sono affari di famiglia, in casa Samsung. La morte dello storico presidente, e figlio del fondatore del colosso coreano, Lee Kun-hee, sta agitando le acque finanziarie della galassa dei titoli della conglomerata. In luce, in parrticolare, la holding Samsung C&T e Samsung Life insurance, secondo zionista di Samsung eletronics. Sotto i riflettori c’è l’eredità di Lee, o meglio, le tasse legate a questa, che in Corea possono essere particolarmenre alte (fino al 65% del totale).

Huawei supera Samsung, leader mondiale di smartphone

Secondo quanto riportato dalle agenzie internazionali a spingere le quotazioni nella prima seduta dall’annuncio della morte del presidente, sarebbe la possibilità di un extra dividendo da parte di alcune delle società della galassia Samsung per consentire agli eredi del miliardario coreano di pagare le tasse previste sulla successione che ammonterebbero a circa 9 miliardi di dollari. La maxi cedola eviterebbe agli eredi di dover cedere quote in particolare in Samsung Electronics e in Life Insurance ridimensionando la presenza nel gruppo.

Loading...

Le risorse potrebbero essere raccolte in un arco di cinque anni, con pagamenti periodici. Questa è, per esempio, la strada scelta dal chairman di LG, Koo Kwang-mo, che ha preso in mano l’azienda ndel 2018 dopo la morte del padre: lui e la sua famiglia stanno pagando tasse di successione per 921,5 miliardi di won (817 milioni di dollari) spalmandoli lungo cinque anni. Samsung Electronics non ha commentato le speculazioni ma ha aggiunto che «tutte le tasse legate all’eredità saranno pagate in trasparenza, così come richiesto dalla legge».

Come detto, la società al vertice della catena societaria Samsung C&T ha guadagnato il 13,6%, mentre Samsung Life Insurace, secondo azionista di Samsung Electronics, è salita del 3,8%, Samsung SDS del 5,5%, mentre hanno chiuso in rosso Samsung Biologics, Samung Engineering. Chiusura poco mossa per Samsung Electronics(+0,3%).

La morte di Lee sta agitando i sonni di molti. Gli investitori sono pronti a scommettere sul fatto che i costi della successione e la volontà di mantenere il controllo da parte della famiglia potranno essere un motore di cambiamento all’interno della conglomerata coreana. Il figlio ed erede del presidente defunto, Lee Jay. Y, ha una quota del 17,3% in Samsung C&T, di fatto la holding di controllo del gruppo.

Ad accendere la speculazione di Borsa è anche l’ipotesi di un riassetto del gruppo con il vicepresidente di Samsung Electronics, Lee Jae-Yong, sempre nel mirino della giustizia per due indagini relative a presunte frodi e manipolazione del mercato nello scandalo che portò all’impeachment del presidente sudcoreano Park Geun-hye nel 2017.

Riproduzione riservata ©
Per saperne di più

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti