INNOVAZIONE

Samsung rilancia la sfida sulle connected car 5G

Samsung porta la tecnologia 5G mmWave sui veicoli connessi

di i Danilo Loda

default onloading pic

Samsung porta la tecnologia 5G mmWave sui veicoli connessi


2' di lettura

Nel 2109 Samsung, insieme ad Harman e Bmw è stato il primo produttore al mondo a introdurre una TCU (Telematics Control Unit) pronta per il 5G, per fornire ai veicoli connessi una mole di dati utili sempre maggiore ad alta velocità. L'unità di controllo telematica combina le principali tecnologie automobilistiche e collega le reti esterne ai sistemi elettronici a bordo dell'auto. L'azienda coreana fa un ulteriore step in avanti svelando al CES 2021 la prima TCU dotata di connessione 5G mmWave, nata con l'intenzione di facilitare la trasmissione di grandi volumi di dati a velocità ancora più elevate.

Samsung afferma che la tecnologia 5G mmWave riduce al minimo la latenza di trasferimento dei dati e può coprire più veicoli contemporaneamente. Secondo il produttore coreano, la tecnologia sarebbe necessaria per consentire una comunicazione tempestiva tra veicoli, pedoni e infrastrutture. La tecnologia 5G mmWave infatti offre una larghezza di banda da 100 MHz a 1 GHz, dieci volte più ampia della larghezza di banda offerta dalla maggior parte delle soluzioni di comunicazione wireless odierne. Per trasmettere, ricevere e utilizzare in modo efficiente i segnali 5G mmWave, Samsung utilizza la tecnologia chiamata “beamforming” per l'array delle antenne. Questa consente di concentrare i segnali provenienti delle antenne in una direzione specifica e di trasmetterli quindi con maggiore potenza. La tecnologia beamforming in pratica riduce al minimo le interferenze e aumenta la copertura della trasmissione. Inoltre permette di inviare e ricevere dati ad alta velocità utilizzando una connessione più stabile anche se il veicolo è in movimento.

Loading...

Samsung prevede che la tecnologia 5G mmWave sarà una soluzione con un grande potenziale. Quando la TCU Automotive mmWave 5G per veicoli sarà commercializzata, comunicazioni rapide e stabili apriranno la strada a un mondo completamente nuovo di servizi a bordo del veicolo. Inoltre, gli utenti potranno godere di una guida sicura e divertente, oltre ai servizi V2X (Vehicle to Everything) migliorati.Una delle funzioni del veicolo più attese che dovrebbe essere più vicina alla realizzazione grazie alla creazione della TCU mmWave 5G è la guida autonoma completa. Questo grazie alla trasmissione dei dati in tempo reale senza ritardi, che in pratica consente all'auto di sapere, ad esempio, delle condizioni stradali in anticipo e prepararsi a situazioni impreviste. Inoltre, la tecnologia consentirà casi d'uso come la guida a distanza di veicoli senza pilota. La guida sarà inoltre più sicura: il conducente potrà fruire di avvisi rapidi riguardanti un rischio imminente, il tutto supportato da immagini della strada ad alta definizione trasmesse con un ritardo estremamente ridotto.

Nelle intenzioni di Samsung con le TCU 5G mmWave saranno potenziate anche le possibilità intrattenimento a bordo. Tra i servizi di infotainment che miglioreranno grazie al 5G mmWave ci sarà lo streaming video, che sarà in UHD 8K, ad esempio anche per tutti i posti di un autobus o di un taxi. Ma le opzioni di intrattenimento non saranno limitate allo streaming video: i passeggeri potranno anche accedere a contenuti come giochi, concerti ed eventi dal vivo e altri servizi multimediali nuovi di zecca che utilizzano tecnologie quali VR (realtà virtuale) e AR (realtà aumentata).

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti