acquisizioni

Sanofi compera la californiana Synthorx per 2,5 miliardi di dollari

L’operazione, che ha come obiettivo quello di rafforzare il portafoglio immuno-oncologico del colosso francese, è stata definita a oltre il doppio del valore di chiusura del titolo americano

di Redazione Finanza


default onloading pic
(hemis.fr)

1' di lettura

Operazione da 2,5 miliardi di dollari nel settore delle biotecnologie. La francese Sanofi ha acquisito, infatti, la società californiana Synthorx con l’obiettivo di rafforzare il proprio portafoglio immuno-oncologico. L’operazione viene definita ad un valore che è più del doppio dell’ultimo valore di Borsa della società americana (25 dollari ad azione venerdì scorso) ed è già stata autorizzata dai cda dei due gruppi. Sanofi acquisirà così la totalità delle azioni di Synthorx al prezzo di 68 dollari per azione.

Il deal è stato dettato dalla strategia di Sanofi di puntare su un portafoglio di terapie innovative anti-cancro.
L’asset principale di Synthorx è conosciuto con il nome di THOR-707 ed è in fase di analisi per una molteplicità di tumori.
Il team di Sanofi ha dichiarato a inizio anno che sta accelerando il programma relativo a 17 medicine, la metà nel settore della cura dei tumori.

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti
Loading...