DOPO LA STRETTA DI PECHINO

Sanzioni Usa alla governatrice di Hong Kong Carrie Lam e ad altri dirigenti cinesi

Le misure sono state imposte in base a un ordine esecutivo firmato il mese scorso da Trump per punire la Cina per le sue mosse contro il dissenso a Hong Kong

default onloading pic
La governatrice di Hong Kong Carrie Lam (Epa)

Le misure sono state imposte in base a un ordine esecutivo firmato il mese scorso da Trump per punire la Cina per le sue mosse contro il dissenso a Hong Kong


1' di lettura

L'amministrazione Trump ha adottato sanzioni contro la governatrice di Hong Kong Carrie Lam e altri dirigenti cinesi. Donald Trump aveva preannunciato sanzioni dopo la stretta di Pechino sull'ex colonia britannica.

Le misure sono state imposte in base a un ordine esecutivo firmato il mese scorso da Trump per punire la Cina per le sue mosse contro il dissenso a Hong Kong e sono l'ultima azione della sua amministrazione contro Pechino in vista della sua rielezione di novembre.
Oltre a Lam, le sanzioni colpiscono il commissario della polizia di Hong Kong Chris Tang e il suo predecessore Stephen Lo; John Lee Ka-chiu, segretario della sicurezza di Hong Kong, e Teresa Cheng, segretario della giustizia. Lo ha comunicato il Dipartimento del Tesoro Usa..

Secondo il Governo americano, l'imposizione da parte di Pechino di una legislazione draconiana sulla sicurezza nazionale ha minato l'autonomia di Hong Kong e ha permesso ai servizi di sicurezza cinesi di operare impunemente, “ponendo le basi per la censura di qualsiasi individuo o gruppo ritenuto ostile alla Cina”.
“Carrie Lam è la figura direttamente responsabile dell'attuazione delle politiche di Pechino di soppressione della libertà e dei processi democratici”, prosegue la nota del Tesoro, e per questo è stata sanzionata.

Le sanzioni congelano ogni bene mobile o immobile posseduto da queste persone negli Stati Uniti e impediscono ai cittadini americani di intrattenere rapporti economici con loro.

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti