I casi

6/7Industria

Sardegna, il latte ovino prodotto da Alimenta distribuito nel mondo

Un grande e acrobatico salto dimensionale: quello che si prepara a fare Alimenta, azienda sarda da tre anni con socio di maggioranza cinese. Alimenta produce latte e siero ovino in polvere, semilavorati , venduto in numerosi Paesi nel mondo, utili a produrre un pregiato latte per l’infanzia. Ma adesso si prepara a costruire un nuovo stabilimento per produrre in Sardegna il prodotto finito. In poche parole, la stessa azienda che oggi fattura in media 8 milioni si prevede che possa raggiungere i 120 milioni, così come da 20 dipendenti di oggi dovrebbe arrivare a circa 70 unità.

Tutto ciò potrebbe avvenire grazie a un investimento di 41 milioni , sostenuto con un contratto di sviluppo. «Abbiamo presentato domanda di finanziamento un anno fa e ora siamo alla firma - racconta Enrico Qualbu, vice presidente e responsabile investimenti - .Finora abbiamo lavorato bene, sia con Invitalia che con il Mise e la Regione Sardegna. Ci vorranno due anni per costruire il nuovo stabilimento a Macomer e contiamo di avviare per il 2020 la produzione di latte per l’infanzia con marchio Alimenta».

Alimenta nasce nel 1996. Nei primi anni le vendite calano e il bilancio è in rosso. Poi comincia a vendere in Cina, dove le proprietà del siero caprino sono note, e si rianima. Tre anni fa l’intesa con i cinesi di Blue River, tra i leader nel mercato che rileva la maggioranza di Alimenta. Oggi il siero prodotto in Sardegna viene spedito in Nuova Zelanda dove Blue River ha due stabilimenti di latte in polvere.

Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti