Covid-19

Sardegna fra nuovi contagi e mini lockdown, cosa sta succedendo

Negli ultimi giorni si registrano 384 nuovi casi, tre ingressi in terapia intensiva e due decessi. Nessuna pressione sugli ospedali

di Davide Madeddu

Covid, Nieddu: "Controlli agli ingressi per chi viene in Sardegna da zone a rischio"

3' di lettura

La tregua da “isola Covid free” è sospesa così come le normali attività in due piccoli Comuni chiusi per l'emergenza sanitaria. In Sardegna, probabilmente a causa della diffusione della variante Delta, crescono i contagi da Covid-19. Negli ultimi giorni si registrano 384 nuovi casi, tre ingressi in terapia intensiva e due decessi.

Crescita del 202 per cento

I dati relativi al monitoraggio della Fondazione Gimbe non sono confortanti. Nella settimana 7 al 13 luglio l'incremento è stato del 202,7 per cento rispetto a quella precedente quando si era arrivati ad un più 22 per cento. Un peggioramento secondo solo al Molise che registra una percentuale del 271 per cento. Il monitoraggio evidenzia un aumento per i casi attualmente positivi per 100.000 abitanti, che si attestano sui 159 da 143 del periodo precedente. Unico dato positivo arriva dagli ospedali: sotto soglia di saturazione i posti letto in area medica (anche se si passa dal 2 al 3% di occupazione di posti letto con pazienti Covid) e terapia intensiva, sempre sullo 0% (un solo paziente ricoverato in tutta l'Isola).

Loading...

Paesi in Lockdown

Da ieri è scattata l'emergenza a Serrenti, paese di poco più di 4 mila abitanti, nel Medio Campidano a una quarantina di chilometri da Cagliari. Il numero dei positivi è cresciuto di 21 unità e quelle delle persone in quarantena salito a 211. Una situazione che ha spinto il sindaco a emanare un'ordinanza con cui si impone «la sospensione di tutti gli eventi culturali, musicali, ricreativi, sportivi fino a nuovo ordine». Sospese anche tutte le autorizzazioni e nulla osta fino alla conclusione dell’emergenza. Ripristinato il coprifuoco per locali pubblici. Bar, ristoranti e parchi rimarranno chiusi dalle 23 alle 5 del mattino successivo. Nel provvedimento si dispone il divieto di assembramenti nei luoghi pubblici. Vietate anche le feste private sia negli spazi chiusi sia all'aperto. Stop a «ogni forma di intrattenimento nelle aree esterne di bar, pub, locali di pubblico spettacolo e simili». Per questi giorni chiusi al pubblico gli uffici comunali, l'attività amministrativa si svolgerà su prenotazione. Stesse restrizioni sino alla settimana prossima, ossia sino alla scadenza dell'ordinanza a Usini, paese con circa 4.300 abitanti, nel Sassarese dove si registrano 14 positivi e oltre 40 persone in quarantena.

I dati del Bollettino

L'ultimo bollettino del 15 luglio diramato dalla Regione registra 112 nuovi contagi (contro i 135 de giorno precedente). Complessivamente, nell'isola, il numero dei positivi al Covid-19 sale a quota 57.913. In totale sono stati eseguiti 1.428.053 tamponi, per un incremento complessivo di 5.620 con un tasso di positività del 2 per cento. Negli ultimi due giorni anche due nuovi decessi che arrivano a quota 1.494 in totale.Quanto ai ricoveri ospedalieri, si registrano 42 pazienti in area medica (-6 rispetto al report precedente) e 3 in terapia intensiva (+2).

Le ipotesi allo studio

«Nel monitoraggio odierno - spiega la Regione Sardegna - è presente il risultato di un riallineamento fra il database dell’ISS e il dato presente nel flusso informativo del Ministero della Salute e Protezione civile, che va a modificare il totale dei guariti e delle persone in isolamento domiciliare: attualmente sono 1.219 le persone in isolamento domiciliare e 55.155 i guariti (+1.528 in seguito al riallineamento del dato)». Intanto si attendono provvedimenti dalla Regione per affrontare la situazione. Tra le ipotesi al vaglio dell'amministrazione pubblica un'intensificazione dei controlli e tamponi negli scali. E un appello affinché i comportamenti siano improntati alla massima prudenza.

Coronavirus, per saperne di più

Le mappe in tempo reale

L’andamento della pandemia e la campagna di vaccinazioni sono mostrati in tre mappe a cura di Lab24. Nella mappa del Coronavirus i dati da marzo 2020 provincia per provincia. In quelle dei vaccini l’andamento in tempo reale delle campagne di somministrazione in Italia e nel mondo.
Le mappe: Coronavirus - Vaccini - Vaccini nel mondo

Gli approfondimenti

La pandemia chiede di approfondire molti temi. Ecco le analisi, le inchieste, i reportage della nostra sezione 24+. Vai a tutti gli articoli di approfondimento

La newsletter sul Coronavirus

Ogni venerdì alle 19 appuntamento con la newsletter sul Coronavirus curata da Luca Salvioli e Biagio Simonetta. Un punto sull’andamento della settimana con analisi e dati. Qui per iscriversi alla newsletter

Riproduzione riservata ©

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti