l’intervista al presidente della consob

Savona: «Useremo l’intelligenza artificiale a tutela del risparmio»


default onloading pic
Paolo Savona (Ansa)

1' di lettura

«La Consob ha due obiettivi da raggiungere: utilizzare le nuove tecnologie per far funzionare bene il mercato e proteggere il risparmio». Lo afferma Paolo Savona, neo presidente della Commissione, in un’intervista al Sole 24 Ore oggi in edicola a firma del direttore Fabio Tamburini. Savona afferma che quella che sta nascendo è «la Consob del futuro»: «Sarà una rivoluzione culturale perché ho ricevuto un mandato preciso che, al di là delle polemiche, intendo svolgere». Il presidente spiega poi che «oggi buona parte degli abusi di mercato passa tramite i canali elettronici. Per questo diventa decisivo cogliere le opportunità offerte dall’intelligenza artificiale per bloccarli». In quest'ottica la Consob sta lavorando anche con la Luiss: «Lunedì scorso c'è stato un primo contatto. Abbiamo scelto un'università privata - spiega - perchè quelle statali hanno gli stessi vincoli della Consob, sia di spesa sia normativi».

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti