Sport

Sci, discesa Cortina d'Ampezzo: fulmine Gut, Goggia seconda

a cura di Datasport

1' di lettura

Ottavo podio stagionale in Coppa del mondo per Sofia Goggia che si piazza al secondo posto nella discesa di Cortina d'Ampezzo: la 24enne bergamasca, ancora alla ricerca del primo successo in carriera, si arrende solo alla svizzera Lara Gut che la precede al traguardo per soli 5 centesimi. Completa il podio la slovena Ilka Stuhec, terza. Gara da dimenticare per Lindsey Vonn, protagonista di una spaventosa caduta apparentemente senza conseguenze.

Cortina d'Ampezzo fa da cornice alla solita Sofia Goggia: la bergamasca sfodera la sua proverbiale grinta, disegna la pista in modo impeccabile ma deve rimandare ancora una volta l'appuntamento con la prima vittoria in Coppa del mondo. Stavolta a beffare l'azzurra è Lara Gut, più veloce di lei per soli 5 centesimi di secondo: la svizzera festeggia così la quinta vittoria stagionale, la 23esima in carriera. Decisamente più staccata dalle prime due la slovena Ilka Stuhec che completa il podio piazzandosi terza con un gap di 0"47 dalla Gut. Quarta la tedesca Viktoria Rebensburg, quinta l'austriaca Nicole Schmidhofer. 

Tra le altre azzurre in gara a Cortina, la migliore è Verena Stuffer, sesta a 0"78 dalla vetta. Dietro di lei Johanna Schnarf, 12esima Federica Brignone. Attimi di panico per Lindsey Vonn: la fuoriclasse statunitense, da poco tornata a gareggiare dopo la frattura al braccio destro rimediata a novembre nel corso di un allenamento, è caduta all'uscita di una curva finendo contro le reti di protezione salvo poi rialzarsi dopo pochi secondi. Apparentemente la caduta non ha quindi avuto conseguenze.

Loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti