Sport

Sci di fondo, Mondiali di Seefeld: poker di ori per la Norvegia

a cura di Datasport

1' di lettura

Ai Mondiali di Seefeld la Norvegia ha conquistato oggi il terzo e il quarto oro su gare distance. Nella skiathlon femminile ha trionfato la 30enne norvegese Therese Johaug, all'ottavo titolo mondiale, che ha inflitto 57” alla seconda classificata Ingvild Oestberg, leader di Coppa, mentre al terzo posto èa rrivata la russa Neprayeva che ha evitato la tripletta norvegese precedendo la norvegese Jacobsen. Quinto posto per l’iridata juniores Frida Karlsson, al debutto, che ha preceduto l'olimpionica Charlotte Kalla. Per le azzurre, Elisa Brocard ha tagliato il traguardo in 14esima a 2’36, quindi Anna Comarella, all’esordio mondiale, 17esima a 2’41” e Caterina Ganz 30esima davanti a Sara Pellegrini. Nella skiathlon uomini di 30 km ha vinto a sorpresa il 30enne norvegese Sjur Roethe, 30 anni norvegese, che al traguardo ha bruciato il russo Alexander Bolshunov e il norvegese Martin Sundby. Quarto posto per il finlandese Niskanen a 12”, quinto per il francese Parisse, sesto per il canadese Harvey. Chiude invece al 30esimo posto il norvegese Klaebo a 4’35”, che aveva vinto l’oro Sprint precedendo Federico Pellegrino. Il russo Ustiugov, campione iridato uscente, chiude solo al nono posto. Giando Salvadori, dopo un’ottima prova in classico, chiude in 16esima posizione a 2’19 , 36esimo Gardner e 37esimo Daprà, arrivati insieme a 4’46.

Loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti