Sport

Sci, gigante Plan de Corones: trionfo Brignone, la Bassino è terza

a cura di Datasport

2' di lettura

E' grande Italia sulla pista di Plan de Corones, in Val Pusteria: Federica Brignone, in testa dopo la prima manche, si conferma la più veloce anche nella seconda e centra una splendida vittoria, la terza della sua carriera in Coppa del mondo. Sul podio, a completare una giornata fantastica per i colori azzurri, sale anche Marta Bassino, terza classificata con un distacco di 57 centesimi dalla vetta. Secondo posto per la francese Tessa Worley.

E' di Federica Brignone l'urlo più bello che si leva dalla pista di Plan de Corones: la 26enne valdostana, presentatasi al cancelletto di partenza della seconda manche forte del miglior tempo fatto registrare nella prima parte di gara, ha un'indecisione dopo poche porte ma reagisce alla grande chiudendo con oltre mezzo secondo di vantaggio (0"55) sulla francese Tessa Worley che deve così rimandare l'appuntamento con la sua quarta vittoria stagionale in gigante. Per la Brignone, invece, si tratta della prima gioia del 2016-17 e del terzo successo complessivo in carriera in Coppa del mondo dopo i due conquistati l'anno passato, sempre in gigante, a Soelden (Austria) e a Soldeu (Andorra). Completa la festa azzurra il fantastico terzo posto di Marta Bassino, beffata dalla Worley per soli 2 centesimi: per la 20enne cuneese è il secondo podio in carriera dopo il terzo posto centrato il 22 ottobre scorso a Soelden. Ai piedi del podio si piazzano Lara Gut (quarta), Mikaela Shiffrin (quinta) e Sara Hector (sesta).

Tra le altre azzurre in gara, ottima la prova di Irene Curtoni che si classifica all'ottavo posto, mentre l'11esima posizione di Sofia Goggia lascia qualche rimpianto soprattutto per le imprecisioni della bergamasca nella seconda manche. Manuela Moelgg è 14esima, Francesca Marsaglia è 20esima davanti a Elena Curtoni. In classifica generale di Coppa del mondo la statunitense Mikaela Shiffrin rimane al comando con 1053 punti, a +130 sulla Gut. Terza la Worley (688) davanti a Sofia Goggia (629). Federica Brignone si arrampica fino al 13esimo posto.

Loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti