Sport

Sci: Goggia subito fuori a Cortina

a cura di Datasport

1' di lettura

Non riesce il tris in discesa a Sofia Goggia, che ieri aveva vinto la seconda prova in coppa del mondo. Oggi l'azzurra paga un errore su un salto a 130 km all'ora, riesce a restare incredibilmente in piedi ma salta una porta e chiude così la sua gara. Torna al successo Lindsey Vonn, che con la vittoria odierna fa 79 in carriera. Il tempo finale è di 1'36''48, la seconda Tina Weirather è staccata di 92 centesimi e la Wiles, terza, paga quasi un secondo. La Goggia ha tenuto tutti col fiato sospeso, dopo che sbagliando un salto era finita nella neve fresca sbattendo la coda degli sci, ma per fortuna tutto si è risolto senza incidenti.   La prima delle nostre atlete è Johanna Schnarf, nona a 1”81, segue Nicol Delago, sedicesima a 2”21, Nadia Fanchini diciassettesima a 2”32 e Federica Brignone diciottesima a 2”43. Alla fine della gara Sofia ha analizzato l'episodio che l'ha vista coinvolta: "Fortunatamente sto bene, non ho fatto bene il movimento sul dente, sono riuscita tuttavia a controllare la caduta grazie anche all’uso del big air. Sono partita tranquilla, sul salto ho spinto forse la curva e sono arrivata con troppa pressione, non ho chiuso con le spalle e sono atterrata senza equilibrio. Ho corso un grande rischio. Ho buttato al vento un’occasione, ma se imparo dall’errore di valutazione di oggi non posso che migliorare. Voltiamo pagina e pensiamo al supergigante. In una giornata così negativa sono riuscita a mantenere il pettorale rosso (quello di leader della specialità n.d.r.)".

Loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti