Sport

Sci, Mondiali di Are: rimonta della Shiffrin che sbaraglia le avversarie

a cura di Datasport

1' di lettura

Nella penultima prova dei Mondiali di Are, Mikaela Shiffrin riscrive la storia. Terza dopo la prima manche, la campionessa statunitense ha vinto la gara di Slalom speciale femminile ai Mondiali di Are con il tempo di 1:57.05 conquistando il quarto oro mondiale consecutivo in slalom dopo Schladming 2013, Beaver Creek 2015 e Sankt Mortiz 2017, un’impresa mai riuscita prima. Seconda a sorpresa la svedese Anna Swenn Larsson a + 0.58, che ha regalato la prima medaglia al suo paese, e al terzo posto la slovacca Petra Vlhova, in rimonta dal quinto posto, che ha chiuso a + 1.03 dall’americana.Grande delusione per la svizzera Wendy Holdener, al comando nella prima manche, che sotto pressione inforca e chiude la gara in 17esima posizione. Deludono le azzurre: Chiara Costazza chiude al 20esimo posto con un distacco di + 5.68. Cade Lara Della Mea, dopo un errore sul muro finale di una seconda manche iniziata con un buon ritmo. L’azzurra aveva chiuso la prima manche al 24esimo posto a + 4.06. Irene Curtoni è uscita invece nella prima manche, dopo aver inforcato l'ultima porta nella temibile quadrupla.

Loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti