Sport

Sci, Mondiali di Are: tripletta austriaca sul podio

a cura di Datasport

1' di lettura

Nell'ultima gara dei Mondiali di Are l'Austria, ancora a secco in questa edizione, conquista tre medaglie. Sul gradino più alto del podio sale un superlativo Marcel Hirscher che, dopo una strepitosa prima manche, con il tempo complessivo di 2'05″86 stacca i connazionali Michael Matt, secondo a +0.65, e Marco Schwarz, medaglia di bronzo a +0.76. Il 30enne bissa quindi il successo in slalom conquistato due anni fa e con sette medaglie d'oro e qauttro d'argento diventa lo sciatore più medagliato nelle competizioni iridate.Grande rammarico per il francese Alexis Pinturault, secondo al termine della prima manche, che sbaglia nel finale e chiudendo al quarto posto a +0.93. “Solo quattro giorni fa sarebbe stato impossibile, sono arrivato qui con la febbre e il mal di gola. Nella seconda manche ho visto che Pinturault non era stato il più veloce, in alto ho spinto molto, poi nelle due o tre porte più rovinate ho cercato di limitare i danni”, ha dichiarato l'austriaco Hirscher al traguardo. Il migliore azzurro è Stefano Gross che guadagna tre posizioni rispetto alla prima manche e termina in decima posizione a +1.47. Chiude in 18esima posizione Manfred Moelgg a +2.39 e alle sue spalle Alex Vinatzer a +2.45, che con 1'03″10 fa segnare il miglior tempo della seconda manche. Solo 22esimo Giuliano Razzoli a +2.59 dopo una deludente seconda manche. Are passa il testimone a Cortina, dove nel 2021 si terranno i prossimi Mondiali.

Loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti