Sport

Sci, Slalom Zagabria: capolavoro Moelgg, trionfo nel vento

a cura di Datasport

1' di lettura

Uno straordinario Manfred Moelgg riporta il tricolore sul gradino più alto del podio in una prova di Coppa del Mondo di Sci. L'atleta di San Vigilio di Marebbe conquista nello Slalom Speciale di Zagabria la terza vittoria in carriera con il tempo complessivo di 2'00"03. L'azzurro trionfa su una pista resa quasi impraticabile dal vento. Secondo il tedesco Felix Neureuther, staccato di 72 centesimi. Terzo a +0"77 il norvegese Henrik Kristoffersen.   Dopo il terzo posto conquistato a Levi a inizio stagione, Moelgg torna a vincere una prova di Coppa del Mondo a quasi 8 anni di distanza dall'ultima volta, l'1 febbraio 2009 a Garmisch. Nel 2010, sempre a Zagabria, Manfred chiuse secondo alle spalle di Giuliano Razzoli. A caratterizzare la seconda manche sono state le forti raffiche di vento che hanno dato non pochi problemi agli sciatori in gara. A farne le spese, tra gli altri, anche Alexis Pinturault, fuori dopo poche porte.    Decisamente positiva la prova di Neureuther e di Kristoffersen che chiudono rispettivamente secondo e terzo mentre delude il campione del Mondo in carica Marcel Hirscher che si piazza in sesta posizione. L'austriaco resta comunque al comando della classifica generale con 753 punti, 271 in più di Jansrud. Tra gli altri azzurri in gara oggi da segnalare il decimo posto di Stefano Gross (+2"06), autore di una bella rimonta dalla 24esima piazza nella prima manche. Chiude 17esimo Riccardo Tonetti (+2"69), fuori Giuliano Razzoli, tradito da una folata di vento. 

Loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti