ServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùVoli

Sciopero Lufthansa, oltre mille voli cancellati

Sciopero del personale di terra indetto dal sindacato Verdi, che chiede aumenti retributivi del 9,5%

Sciopero aereo, ieri cancellazioni e ritardi in tutta Italia

1' di lettura

Il personale di terra della Deutsche Lufthansa ha iniziato uno sciopero nella mattinata di mercoledì, provocando la cancellazione di oltre 1.000 voli.
Lo sciopero, che dovrebbe durare fino alle 6 di mattina di giovedì, è stato indetto dal sindacato Verdi a causa della sua richiesta di un aumento della retribuzione del 9,5% per circa 20.000 lavoratori della compagnia aerea tedesca.
La mossa ha spinto Lufthansa a cancellare quasi tutti i voli nei suoi hub di Francoforte e Monaco per la giornata di mercoledì.
Gli scioperi e la carenza di personale hanno già costretto nei giorni scorsi diverse compagnie aeree, tra cui Lufthansa, a cancellare migliaia di voli e causato code lunghe ore nei principali aeroporti, frustrando i turisti desiderosi di viaggiare dopo i blocchi legati al Covid-19.

L’azienda aveva offerto un aumento di 150 euro/mese

Il sindacato Verdi il mese scorso ha chiesto un aumento di stipendio del 9,5%, o almeno 350 euro in più al mese per 12 mesi, per circa 20.000 lavoratori che si dice siano schiacciati dall’inflazione e siano stati oberati di lavoro a causa della carenza di personale negli aeroporti. Lufthansa aveva offerto un aumento di 150 euro al mese per il resto dell’anno e altri 100 euro in più dall’inizio del 2023, più un aumento del 2% dalla metà del 2023 in base ai risultati finanziari dell’azienda. Verdi ha rifiutato l’offerta, dicendo che non era sufficiente per compensare l’impennata dell’inflazione, che ha raggiunto l’8,2% in Germania a giugno.

Loading...
Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti