TRASPORTI

Sciopero trasporto aereo, Alitalia cancella più di 350 voli. Ecco la lista

L’elenco dei voli annullati in seguito allo sciopero che coinvolge piloti, assistenti di volo e personale di terra


default onloading pic
(Ansa)

2' di lettura

È iniziata una giornata di fuoco per chi viaggia in aereo in seguito allo sciopero di 24 ore indetto dai sindacati Fit Cisl, Uiltrasporti e Ugl Trasporto Aereo che coinvolge piloti, assistenti di volo e personale di terra.

Sono oltre più di 350 i voli (nazionali e internazionali) cancellati da Alitalia . Opereranno invece regolarmente le rotte nelle fasce garantite dalle 7:00 alle 10:00 e dalle 18:00 alle 21:00.
Annullati anche alcuni collegamenti nella prima mattinata del 14 dicembre.

Ecco la lista dei voli annullati che compare sul sito della compagnia.

Perché oggi c’è lo sciopero
I sindacati dicono no ai tagli sul lavoro e al rischio spezzatino della compagnia di bandiera. E scendono in piazza per chiedere che la
vertenza, dopo oltre due anni e 7 mesi di amministrazione
straordinaria e 1,3 miliardi di euro di soldi pubblici, trovi
finalmente una soluzione.

Come fare in caso di cancellazione
Per limitare i disagi dei passeggeri, fa sapere la compagnia, è stato attivato un piano straordinario che prevede l’impiego di aerei più capienti sulle rotte domestiche e internazionali, con l’obiettivo di riprenotare i viaggiatori coinvolti nelle cancellazioni sui primi voli disponibili in giornata: si prevede che la metà dei passeggeri riesca a viaggiare nella stessa giornata del 13 dicembre.
I passeggeri coinvolti nelle cancellazioni possono controllare su quale volo sono stati riprenotati collegandosi al sito www.alitalia.com e inserendo i dati sul proprio volo.
Alitalia invita tutti i viaggiatori a verificare lo stato del proprio volo, prima di recarsi in aeroporto, sul sito alitalia.com, chiamando il numero verde 800.65.00.55 (dall’Italia) o il numero +39.06.65649 (dall’estero), oppure contattando l’agenzia di viaggio dove hanno acquistato il biglietto.

I passeggeri che hanno acquistato un biglietto Alitalia per viaggiare fra la serata del 12 e la mattina del 14 dicembre, in caso di cancellazione o di modifica dell’orario del proprio volo, potranno cambiare la prenotazione senza penali o chiedere il rimborso del biglietto (solo nel caso in cui il volo sia stato cancellato o abbia subìto un ritardo superiore alle 5 ore) fino al 18 dicembre.

Per approfondire:
Alitalia, sciopero contro lo spezzatino. E Delta torna a farsi avanti
Aerei, Iata prevede frenata dei profitti mondiali delle compagnie nel 2019 e rialzo nel 2020

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti
Loading...