tecnologia

Scivolone per Huawei, lo smartphone fotografa la Luna. Ma è il lato nascosto

di Biagio Simonetta


default onloading pic

2' di lettura

La fotografia come cruccio. Chi conosce Huawei, sa benissimo che negli ultimi anni sta spingendo con forza sulle qualità fotografiche dei suoi smartphone. Il produttore cinese ne vuole fare un carattere distintivo, e per questo è nata una partnership con Leica che va avanti già da un po’ di tempo. Durante gli eventi di presentazione dei suoi device, inoltre, sono frequenti le comparative (più o meno attendibili…) con le foto scattate dal nemico di sempre, l’iPhone.
Stavolta, però, il produttore cinese pare abbia osato troppo, incappando in uno scivolone clamoroso.

GUARDA IL VIDEO - Huawei con il P30 Pro sfida Apple e Samsung, l'immagine è al centro

Per pubblicizzare il suo ultimo telefono, il P30 Pro, Huawei sta spingendo uno spot video nel quale si vede un utente fotografare la luna con un dettaglio impensabile, grazie allo zoom dello smartphone. Un dettaglio così impensabile tanto che non sarebbe vero. Perché la luna “fotografata” dal P30 Pro sarebbe non fotografabile neanche con un telescopio, trattandosi del lato nascosto non visibile dalla Terra.
La segnalazione è arrivata dall’account Twitter dedicato all’astronomia @astroperinaldo che scrive «Avete notato che nella promo del nuovo #P30Pro lo zoom si dimostra così potente da riuscire a ingrandire il lato nascosto della Luna! Ne voglio uno subito», con tanto di emoticons che ride.

La foto potrebbe invece essere stata scattata a inizio gennaio con la missione Chang E4 della China Space National Administration.
Non è la prima volta che Huawei viene colta nel modificare artificialmente i propri video e spot pubblicitari. Proprio lo scorso anno fu il caso di Huawei Nova 3 in cui le foto mostrate vennero scattate con una fotocamera DSLR professionale. Stavolta lo scivolone sull'ultimo arrivato: il P30 Pro. Uno smartphone che, lato fotografico, ha tutte le caratteristiche per essere un top. E che forse non aveva proprio bisogno di fotografare la Luna, soprattutto dal lato nascosto. Intanto si registra anche la posizione ufficiale di Huawei, che in uno statement ha scritto: «Nel video sono stati utilizzati alcuni effetti grafici al solo fine di enfatizzare le caratteristiche del prodotto».

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti